Misura 4 – Investimenti in immobilizzazioni materiali
M04 - Investimenti in immobilizzazioni materiali (Reg. UE n. 1305/2016 - art. 17)

La Misura 4 sostiene investimenti materiali e/o immateriali che:

  • migliorino le prestazioni e la sostenibilità globali dell'azienda agricola;
  • riguardino la trasformazione, la commercializzazione e/o lo sviluppo dei prodotti agricoli o del cotone, ad eccezione dei prodotti della pesca;
  • riguardino l'infrastruttura necessaria allo sviluppo, all'ammodernamento o all'adeguamento dell'agricoltura e della silvicoltura, compresi l'accesso ai terreni agricoli e forestali, la ricomposizione e il miglioramento fondiari, l'approvvigionamento e il risparmio di energia e risorse idriche;
  • siano investimenti non produttivi connessi all'adempimento degli obiettivi agro- climatico - ambientali, compresa la conservazione della biodiversità delle specie e degli habitat, o alla valorizzazione in termini di pubblica utilità delle zone Natura 2000 o di altri sistemi ad alto valore naturalistico da definirsi nel programma.

 

Procedura operativa OP AGEA verifica cumulo agevolazioni nazionali. Ver. 10

 

____________________________________________________________

Interventi:

4.1.1 Sostegno a investimenti per il miglioramento delle prestazioni e della sostenibilità globale dell'azienda agricola

I e II Bando - Tipologia di Intervento 4.1.1. - DD 13172/2022 Dismissione SIAR e gestione delle domande

 

III Bando - Tipologia di Intervento 4.1.1.Elenco delle domande ricevibile in ordine di punteggio autodichiarato - Zona ordinaria/sisma

Manuale SIAG per la compilazione delle domande di sostegno

411 - Elenco domande di sostegno da integrare nella procedura SIAG entro il 15 novembre 2022 (modififica scadenza con DD 11484/2022)

F.A.Q. - Risposte alle domande più frequenti aggiornamento 8/02/2021

Testo unico “Condizioni di Ammissibilità e criteri per attribuzione dei punteggi”

Istruzioni per l'invio della documentazione delle domande di pagamento

Procedura SIAG - 9 febbraio 2022: incontro con Gabriele Cassani

 

4.1.1 Investimenti per la salvaguardia sanitaria degli allevamenti suinicoli allo stato brado o semibrado”.

Bando (scadenza presentazione domande di sostegno 19/12/2022)

Istruzioni operative bando dematerializzato SIAN

File zip da caricare nella domanda di sostegno SIAN

manuale SIAN firma elettronica OTP

calcolo massimale spese tecniche

Istruzioni per l'nvio della documentazione delle domande di sostegno, anticipo e saldo

 

Comunicazioni e F.A.Q.

  • ​Richieste di informazioni

    E' possibile ottenere chiarimenti sul presente bando mediante la proposizione di quesiti scritti da inoltrare all'indirizzo pguelfi@regione.umbria.it

    Le richieste devono essere formulate con specifico riferimento all'articolo del bando di cui si intende ricevere spiegazioni e possono essere proposte per l'intero periodo di durata degli impegni.  I quesiti inerenti la presentazione delle domande di sostegno dovranno pervenire entro 10 giorni lavorativi antecedenti la scadenza del termine per la presentazione delle domande stesse.  Non sono ammessi chiarimeti telefonici

  • Accesso agli atti

Eventuali richieste di accesso agli atti possono essere inviate tramite comunicazione (da indirizzo e-mail semplice o P.E.C.) all'indirizzo direzioneagricoltura.regione@postacert.umbria.it, con allegata copia di un documento d'identità del richiedente.

Responsabile: Servizio Sviluppo delle imprese agricole e delle filiere agroalimentari - Contatto:dtoccacelo@regione.umbria.it 

 

4.1.3 Investimenti nelle aziende agricole - EURI

Bando 4.1.3 (scadenza presentazione domande di sostegno 19/12/2022)

File zip da caricare nella domanda di sostegno SIAN

Allegato A1 - formato word

Istruzioni per l'nvio della documentazione delle domande di sostegno, anticipo e saldo

 

Comunicazioni e F.A.Q.

F.A.Q. - Risposte alle domande più frequenti  (22/10/2022)

  • ​Richieste di informazioni

    E' possibile ottenere chiarimenti sul presente bando mediante la proposizione di quesiti scritti da inoltrare all'indirizzo sfabrizi@regione.umbria.it

    Le richieste devono essere formulate con specifico riferimento all'articolo del bando di cui si intende ricevere spiegazioni e possono essere proposte per l'intero periodo di durata degli impegni.  I quesiti inerenti la presentazione delle domande di sostegno dovranno pervenire entro 10 giorni lavorativi antecedenti la scadenza del termine per la presentazione delle domande stesse.  Non sono ammessi chiarimeti telefonici

  • Accesso agli atti

Eventuali richieste di accesso agli atti possono essere inviate tramite comunicazione (da indirizzo e-mail semplice o P.E.C.) all'indirizzo direzioneagricoltura.regione@postacert.umbria.it, con allegata copia di un documento d'identità del richiedente.

Responsabile: Servizio Sviluppo delle imprese agricole e delle filiere agroalimentari

Contatto:dtoccacelo@regione.umbria.it 

 

 

 

4.2.1 Sostegno agli investimenti per la trasformazione, commercializzazione e/o lo sviluppo dei prodotti agricoli

I e II Bando - Tipologia di Intervento 4.1.1. - DD 13172/2022 Dismissione SIAR e gestione delle domande

 

III Bando Tipologia di intervento 4.2.1 - Elenco domande ricevibiliin ordine di punteggio autodichiarato - Zona ordinaria/sisma

Manuale SIAG per la compilazione delle domande di sostegno

421 - Elenco domande di sostegno da integrare nella procedura SIAG

F.A.Q. - Risposte alle domande più frequenti

Chiarimenti su condizioni di ammissibilità e  criteri per attribuzione dei punteggi per gli  obiettivi specifici e trasversali

Istruzioni per l'invio della documentazione delle domande di pagamento

Procedura SIAG - 9 febbraio 2022: incontro con Gabriele Cassani

 

4.2.3 Investimenti per la trasformazione, commercalizzazione e/o lo sviluppo dei prodotti agroalimentari - EURI

Bando 4.2.3 (scadenza presentazione domande di sostegno 19/12/2022)

Calcolo punteggio settore produttivo

Istruzioni per l'nvio della documentazione delle domande di sostegno, anticipo e saldo

 

Comunicazioni e F.A.Q.

  • ​Richieste di informazioni

    E' possibile ottenere chiarimenti sul presente bando mediante la proposizione di quesiti scritti da inoltrare all'indirizzo pguelfi@regione.umbria.it

    Le richieste devono essere formulate con specifico riferimento all'articolo del bando di cui si intende ricevere spiegazioni e possono essere proposte per l'intero periodo di durata degli impegni.  I quesiti inerenti la presentazione delle domande di sostegno dovranno pervenire entro 10 giorni lavorativi antecedenti la scadenza del termine per la presentazione delle domande stesse.  Non sono ammessi chiarimeti telefonici

  • Accesso agli atti

Eventuali richieste di accesso agli atti possono essere inviate tramite comunicazione (da indirizzo e-mail semplice o P.E.C.) all'indirizzo direzioneagricoltura.regione@postacert.umbria.it, con allegata copia di un documento d'identità del richiedente.

 

 

Responsabile: Servizio Sviluppo delle imprese agricole e delle filiere agroalimentari

Contatto:dtoccacelo@regione.umbria.it 

 

 

 

________________________________________________________________

Interventi:

4.3.1 Investimenti per la gestione della risorsa idrica al fine di renderne più efficiente l'uso irriguo

 

Comunicazioni e F.A.Q.

  • ​Richieste di informazioni

    E' possibile ottenere chiarimenti sul presente bando mediante la proposizione di quesiti scritti da inoltrare all'indirizzo pbartolozzi@regione.umbria.it (4.3.1)

    Le richieste devono essere formulate con specifico riferimento all'articolo del bando di cui si intende ricevere spiegazioni e possono essere proposte per l'intero periodo di durata degli impegni.

    I quesiti inerenti la presentazione delle domande di sostegno dovranno pervenire entro 10 giorni lavorativi antecedenti la scadenza del termine per la presentazione delle domande stesse.

    Non sono ammessi chiarimeti telefonici

  • Accesso agli atti

 

Eventuali richieste di accesso agli atti possono essere inviate tramite comunicazione (da indirizzo e-mail semplice o P.E.C.) all'indirizzo direzioneagricoltura.regione@postacert.umbria.it, con allegata copia di un documento d'identità del richiedente.

 

Intervento 4.3.1 - F.A.Q. - Risposte alle domande più frequenti

 

 

Responsabile: Servizio Sistema di conoscenza ed innovazione, servizi alla popolazione ed al territorio rurale

Contatto: mscettri@regione.umbria.it

________________________________________________________________

Interventi:

4.3.2 Sostegno a investimenti nell'infrastruttura viaria necessaria allo sviluppo, all'ammodernamento e all'adeguamento dell'agricoltura e della silvicoltura

4.3.3 Sostegno agli investimenti per l'approvvigionamento idrico nei territori destinati pascolo

 

Comunicazioni e F.A.Q.

  • ​Richieste di informazioni

    E' possibile ottenere chiarimenti sul presente bando mediante la proposizione di quesiti scritti da inoltrare all'indirizzo fpierini@regione.umbria.it  (4.3.2) - egiovagnotti@regione.umbria.it (4.3.3).

    Le richieste devono essere formulate con specifico riferimento all'articolo del bando di cui si intende ricevere spiegazioni e possono essere proposte per l'intero periodo di durata degli impegni.

    I quesiti inerenti la presentazione delle domande di sostegno dovranno pervenire entro 10 giorni lavorativi antecedenti la scadenza del termine per la presentazione delle domande stesse.

    Non sono ammessi chiarimeti telefonici

  • Accesso agli atti

 

Eventuali richieste di accesso agli atti possono essere inviate tramite comunicazione (da indirizzo e-mail semplice o P.E.C.) all'indirizzo direzioneagricoltura.regione@postacert.umbria.it, con allegata copia di un documento d'identità del richiedente.

 

Responsabile: Servizio Foreste, montagna, sistemi naturalistici e Faunistica-venatoria

Contatto: fgrohmann@regione.umbria.it

____________________________________________________________________________

Interventi:

4.4.1 Investimenti non produttivi finalizzati prioritariamente alla conservazione della biodiversità

 

 

Comunicazioni e F.A.Q.

  • ​Richieste di informazioni

    E' possibile ottenere chiarimenti sul presente bando mediante la proposizione di quesiti scritti da inoltrare all'indirizzo fpierini@regione.umbria.it (4.4.1).

    Le richieste devono essere formulate con specifico riferimento all'articolo del bando di cui si intende ricevere spiegazioni e possono essere proposte per l'intero periodo di durata degli impegni.

    I quesiti inerenti la presentazione delle domande di sostegno dovranno pervenire entro 10 giorni lavorativi antecedenti la scadenza del termine per la presentazione delle domande stesse.

    Non sono ammessi chiarimeti telefonici

  • Accesso agli atti

 

Eventuali richieste di accesso agli atti possono essere inviate tramite comunicazione (da indirizzo e-mail semplice o P.E.C.) all'indirizzo direzioneagricoltura.regione@postacert.umbria.it, con allegata copia di un documento d'identità del richiedente.

 

Intervento 4.4.1 - F.A.Q. - Risposte alle domande più frequenti

 

 

Responsabile: Servizio Foreste, montagna, sistemi naturalistici e Faunistica-venatoria

Contatto: fgrohmann@regione.umbria.it

_________________________________________________________________________