Associazionismo culturale
In attuazione dei principi del proprio Statuto, la Regione Umbria riconosce il ruolo e l'attività svolta dall'associazionismo in quanto manifestazione di impegno civile, politico e culturale tendente a favorire i processi di democrazia, di qualificazione e di promozione civile.

La Regione favorisce e sostiene le iniziative e le attività dell'associazionismo avvalendosi delle norme e dei finanziamenti previsti nelle leggi regionali di settore; favorisce inoltre le iniziative degli enti locali e delle loro associazioni rivolte alla valorizzazione, diffusione e qualificazione delle forme associative locali.

Ai fini della legge regionale n. 22/1985, la Regione considera l'associazionismo culturale maggiormente rappresentativo operante nel territorio regionale e lo sostiene tramite l'erogazione di contributi finalizzati a favorire la dotazione di idonee sedi ed attrezzature nonché  a soddisfare le esigenze derivanti dal funzionamento delle strutture organizzative.

Con D.G.R.  n. 7114 dell'8.10.1996 e D.G.R. n. 4003 del 17.6.1997, la Giunta regionale ha stabilito i criteri per la formazione dei piani di riparto dei contributi.
 


Contatti

Sezione Sviluppo attività editoriali e culturali
Via M. Angeloni, 61 - 06124 Perugia
La Responsabile Dott.ssa Paola Boschi
Tel. 0755045475
Fax 0755045568