Biblioteche
In Umbria sono presenti numerosi istituti bibliotecari di diversa tipologia istituzionale (ecclesiastiche, universitarie, private, scolastiche e di ricerca) diffusi in tutto il territorio, non solo nei centri medio-grandi, ma anche in Comuni di piccole dimensioni. La Regione, in base alla Legge regionale 3 maggio 1990, n. 37 "Norme in materia di biblioteche, archivi storici, centri di documentazione, mediateche di Enti locali e di interesse locale" esercita funzioni di indirizzo, programmazione, valorizzazione e promozione ed eroga finanziamenti attraverso lo strumento del Piano annuale di riparto disciplinato dalla stessa. Nel quadro dei principi e delle finalità previste dalla Legge n. 37/1990, gli obiettivi generali che la Regione intende perseguire per questi istituti culturali sono: la razionalizzazione, il consolidamento e il miglioramento dell'organizzazione bibliotecaria; l'incremento dei servizi innovativi rivolto a tutte le fasce della popolazione; l'incentivazione della cooperazione tra gli Istituti nell'ottica di una migliore efficienza ed efficacia dei servizi e di un massimizzazione dell’impatto delle biblioteche nel territorio in quanto leve per lo sviluppo e il benessere dell’individuo e della collettività.
Servizio Valorizzazione risorse culturali, Musei, archivi e biblioteche
Via Mario Angeloni, 61 - 06124 Perugia
Dirigente Antonella Pinna
Tel. 075 504 5405

Modulistica

L.R. 37/1990 Piano 2021 Assegnazione contributi

D.G.R. n. 398 del 4/05/2022

Allegato 1