Consigli
Consigli

#COVID-19: Estate in sicurezza

Ricordati di indossare la mascherina

E' obbligatoria anche all'aperto dalle 18 alle 6
in luoghi dove c'è rischio di assembramento.

#RESTIAMOADISTANZA:

Le raccomandazioni da seguire:

  • lava spesso le mani con acqua e sapone o, in assenza, frizionale con un gel a base alcolica;
  • non toccarti occhi, naso e bocca con le mani. Se non puoi evitarlo, lavati comunque le mani prima e dopo il contatto;
  • quando starnutisci copri bocca e naso con fazzoletti monouso. Se non ne hai usa la piega del gomito.
  • pulisci le superfici con disinfettanti a base di cloro e alcol;
  • copri mento, bocca e naso possibilmente con una mascherina in tutti i luoghi affollati e ad ogni contatto sociale con distanza minore di un metro;
  • utilizza guanti monouso per scegliere i prodotti sugli scaffali e i banchi degli esercizi commerciali;
  • evita abbracci e strette di mano;
  • evita sempre contatti ravvicinati mantenendo la distanza di almeno un metro;
  • non usare bottiglie e bicchieri toccati da altri.

 

Viaggiare in sicurezza

  • SALUTE: Non usare il trasporto pubblico se hai sintomi di infezioni respiratorie acute (febbre, tosse, raffreddore)
  • BIGLIETTI: Acquista, ove possibile, i biglietti in formato elettronico on line o tramite app
  • SEGNALETICA: Segui la segnaletica e i percorsi indicati nelle stazioni o alle fermate
  • DISTANZA: Mantieni sempre le distanza di almeno un metro durante tutte le fasi del viaggio
  • SPOSTAMENTI: Utilizza le porte di accesso ai mezzi indicate per la salita e la discesa
  • POSTI: Siediti solo nei posti consentiti mantenendo il distanziamento dagli altri occupati
  • MANI: Durante il viaggio indossa guanti monouso e fai attenzione a non toccarti il viso
  • MASCHERINE: Indossa una mascherina per la protezione del naso e della bocca

Per conoscere il dettaglio delle regole di ingresso dei viaggiatori in arrivo da paesi europei e non europei e i casi in cui non è permesso l'ingresso nel nostro paese, consulta la pagina dedicata del Ministero della Salute.

 

Mascherine

Ai fini del contenimento della diffusione del virus covid-19, è fatto obbligo su tutto il territorio nazionale di usare protezioni delle vie respiratorie nei luoghi chiusi accessibili al pubblico, inclusi i mezzi di trasporto e comunque in tutte le occasioni n cui non sia possibile garantire continuativamente la distanza di sicurezza. Non sono soggetti all'obbligo i bambini sotto i sei anni, nonché i soggetti con forme di disabilità non compatibili con l'uso continuativo della mascherina ovvero i soggetti che interagiscono con i predetti.

Possono essere utilizzate mascherine di comunità, ovvero mascherine monouso o mascherine lavabili, anche auto-prodotte, in materiali multistrato idonei a fornire un'adeguata barriera e, al contempo, che garantiscano comfort e respirabilità, forme e aderenza adeguate che permettano di coprire dal mento al disopra del naso.

L'utilizzo delle mascherine di continuità si aggiunge alle altre misure di protezione, finalizzate alla riduzione del contagio che restano invariate e prioritarie.

Come si indossano le mascherine: consigli su come conservarle e igienizzarle

  • nelle passeggiate con il cane, all'aria aperta, in auto se si è da soli, non occorre indossare la mascherina e soprattutto non bisogna contaminarla, né mettendola sotto il mento o appoggiandola ovunque;
  • la mascherina va conservata in apposita bustina poi, al momento di indossarla, va toccata esclusivamente tramite gli elastici e gettata sempre tramite quest'ultimi smaltendola in busta chiusa tra i rifiuti indifferenziati.;
  • tutte le maschierine sono monouso ma, vista la particolare carenza, il consiglio è di averne almeno due, indossandole quando utili a giorni alterni, lasciandole dopo l'impiego se possibile per un giorno al sole (i virus non gradiscono i raggi UV), o spruzzarla con soluzione alcolica.

 

Guanti

Gli operatori sanitari ovviamente devono indossarli, ma in generale sono sconsigliati, perché sono probabili le comuni contaminazioni. Meglio quindi lavare frequentemente le mani con sapone, anche comune, o con liquidi ad alta disinfezione, e utilizzare gel contenenti soluzione alcoliche al 75% in ogni occasione di rischio contaminazione.

 

Supporto piscologico

Per sostenere i cittadini durante questo periodo sono stati attivati servizi di supporto psicologico:

  • USL Umbria 1: rivolto a cittadini e operatori, attivo dal lunedì al sabato dalle ore 9 alle ore 19, inviando un messaggio all'indirizzo coordinamento.psicologi@uslumbria1.it. Uno psicologo prenderà in carico la richiesta e ricontatterà la persona.

https://www.uslumbria1.it/notizie/emergenza-covid-19-attivo-servizio-di-sostegno-psicologico-per-cittadini-e-operatori-sanitari

  • USL Umbria 1 e Comune di Perugia: Con-Tatto! Covid-19", chat di sostegno psicologico rivolta agli adolescenti e ai giovani adulti (ragazzi dai 14 ai 27 anni). Viene gestita sempre da uno psicologo attraverso la piattaforma Telegram raggiungibile al link https://t.me/ConTatto_Covid19 il lunedì, mercoledì, giovedì e sabato dalle 15 alle 17.

https://www.uslumbria1.it/notizie/emergenza-covid-19-arriva-la-chat-con-gli-psicologi-per-aiutare-gli-adolescenti

  • USL Umbria 2: Filo diretto psicologico Covid-19, rivolto a cittadini e operatori, attivo dal lunedì al sabato dalle ore 9 alle ore 16, telefonando al centralino dell'ospedale di Spoleto 07432101. Uno psicologo prenderà in carico la richiesta e ricontatterà la persona.

http://www.uslumbria2.it/notizie/lazienda-usl-umbria-2-attiva-il-team-filo-diretto-psicologico-covid-19

 

Raccomandazioni per pazienti oncologici

Al seguente link le raccomandazioni diramate dal Ministero della Salute per i pazienti oncologici: http://www.salute.gov.it/portale/nuovocoronavirus/dettaglioNotizieNuovoCoronavirus.jsp?lingua=italiano&menu=notizie&p=dalministero&id=4342