Misura 226

La misura è articolata in tre azioni:
a)    Ricostituzione dei boschi danneggiati dagli incendi
b)    Interventi di prevenzione del rischio idrogeologico
c)    Interventi infrastrutturali ed attrezzature per la prevenzione degli incendi, articolata nelle seguenti tipologie di intervento:
c1. Costituzione e manutenzione straordinaria della viabilità forestale necessaria per la prevenzione degli incendi boschivi
c2. Realizzazione, sistemazione e miglioramento di invasi antincendio
c3. Ripulitura straordinaria delle fasce boscate o arbustive poste lungo la rete viaria o al margine del bosco o delle radure, al fine di ridurre la possibilità di innesco e di propagazione degli incendi boschivi
c4. Installazione o miglioramento di torrette o punti di monitoraggio
c5. Installazione e potenziamento di impianti, strumenti ed attrezzature di radio e telecomunicazioni.
Per quanto attiene la sfida "Cambiamenti climatici" le risorse aggiuntive derivanti dall'health check verranno utilizzate nell'ambito dell'azione c) tipologie di intervento c1, c2 e c3.
I soggetti beneficiari sono:
-    Le Comunità montane quali Enti competenti per il territorio ai sensi della L.R. n. 28 del 2001 per le azioni a), b), c) tipologie d'intervento c1, c2, c3,c4;
-    la Regione per l'azione c) tipologia c5.
I progetti di intervento predisposti dalle Comunità montane sono selezionati con procedura di evidenza pubblica sulla base delle priorità di intervento indicate dalla Regione.
La misura prevede la concessione di aiuti ai beneficiari per investimenti di tipo materiale ed immateriale e, nel caso che l'investimento riguardi la creazione di fasce parafuoco, si potranno comprendere anche i costi di manutenzione relativamente al secondo e quarto anno successivi alla realizzazione della fascia.


Contatti

Responsabile del Servizio Foreste, economia e territorio montano
Via Mario Angeloni, 61 - 06124 Perugia
dott. Francesco Grohmann
Tel. 075.5045053
Fax 075.5045110