Misura 111

La misura è articolata in due azioni:
a)    Attività informative
b)    Attività di formazione, articolata nelle seguenti tipologie:
b1. Attività formative
b2. Attività di divulgazione delle conoscenze tecniche e scientifiche
b3. Interventi formativi/qualificativi acquistati dal mercato
b4. Tutoraggio.
I soggetti beneficiari sono rispettivamente:
a)    Regione, 3A Parco tecnologico agroalimentare
b)    
b1. Operatori pubblici e privati in possesso di determinati requisiti, Regione Umbria in materia di incendi boschivi
b2. Regione, 3A Parco tecnologico agroalimentare
b3. Imprenditori agricoli, agroalimentari e/o forestali
b4. Soggetti giuridici costituiti nelle forme previste da c.c. in possesso di requisiti di progettazione e gestione di attività di formazione che si avvalgono di tutor iscritti nell'apposito elenco regionale, selezionati con procedura di evidenza pubblica. Destinatari degli interventi sono gli imprenditori agricoli, agroalimentari e forestali ai sensi dell'art. 2135 del cc.
Per le operazioni non rientranti nel campo di applicazione dell'art. 36 del Trattato dell'Unione europea il sostegno viene concesso a norma del Reg. (CE) n. 1998/2006 della Commissione sugli aiuti de minimis.


Contatti

Responsabile del Servizio Politiche per l'innovazione e fitosanitarie
Via Mario Angeloni, 61 - 06124 Perugia
dott. Giuliano Polenzani
Tel. 075.5046257
Fax 075.5045110