Domanda e offerta turistica in Umbria - Anno 2012

Nel corso dell'anno 2012 le strutture ricettive umbre hanno dichiarato

2.193.091 arrivi
5.957.628 presenze


con una variazione percentuale del -1,19% sugli arrivi e -2,78% sulle presenze rispetto al 2011 e una variazione percentuale del +6,4% negli arrivi e +4,6% nelle presenze rispetto al 2010..

Complessivamente, i turisti italiani hanno fatto registrare un calo del -1,62% negli arrivi e -5,29% nelle presenze; mentre è migliore l'andamento dei flussi dei turisti stranieri che hanno registrato una sostanziale stabilità negli arrivi (-0,09%) e un incremento nelle presenze del +1,93%; positive le variazioni percentuali di arrivi e presenze nei comprensori Alta Valle Tevere (+5,40% arrivi e +9,63% presenze), Spoletino (+4,21% arrivi e +3,20% presenze) e Orvietano (+0,95% arrivi e +1,67% presenze);  variazioni positive solo negli arrivi si registrano nei comprensori Tuderte (+5,54% arrivi e -2,33% presenze) e Amerino (+0,54% arrivi e -6,19% presenze). Diminuzioni in tutti gli altri comprensori.
 

Le principali correnti italiane si confermano Lazio (+2,13 arrivi e -0,92% presenze), Lombardia (-3,30 arrivi e -3,10% presenze) e Campania (-5,84% arrivi e -12,90% presenze) anche se in calo rispetto all'anno precedente; in aumento i flussi dall'Emilia Romagna (+4,59% arrivi e +1,82% presenze), dalle Marche (+0,22% arrivi e +1,12% presenze) e dalla Calabria (+3,38% arrivi e +0,18% presenze); mentre aumentano solo negli arrivi i turisti dalla Toscana (+3,32% arrivi e -2,72% presenze) e dalla Basilicata (+0,58% arrivi e -4,43% presenze.

Le principali correnti straniere si confermano Paesi Bassi (+2,28% arrivi e +9,40% presenze), Germania (+5,80% arrivi e +4,70% presenze) e USA (-3,46% arrivi e +0,18% presenze). In aumento i turisti dal Belgio (+8,58% arrivi e +11,37% presenze), dalla Cina (+17,20% arrivi e +19,24% presenze), dalla Svizzera (+4,87% arrivi e +0,05% presenze) e dalla Danimarca (+12,12% arrivi e +12,71% presenze).
 

Negli esercizi alberghieri si registra complessivamente un calo dei flussi pari al -3,08% negli arrivi e -5,16% nelle presenze. Gli italiani diminuiscono del -3,21 negli arrivi e -6,24% nelle presenze, a fronte di un calo minore degli stranieri pari al -2,73% negli arrivi e -2,54% nelle presenze.
Positive le variazioni nei comprensori Alta Valle Tevere (+3,62% arrivi e +6,11% presenze) e  Valnerina (+0,98% arrivi e +,010% presenze); incrementi soltanto negli arrivi nei comprensori Perugino (+0,78% arrivi e -4,10% presenze) e Spoletino (+3,43% arrivi e -0,20% presenze). Diminuzioni in tutti gli altri comprensori.

Migliore l'andamento dei flussi negli esercizi extralberghieri dove si registra un incremento degli arrivi (+3,15%) e una sostanziale tenuta delle presenze (-0,18%), grazie soprattutto ai turisti stranieri che fanno registrare un incremento del +5,95% negli arrivi e +5,46% nelle presenze; mentre i turisti italiani aumentano negli arrivi (+2,04%) ma diminuiscono nelle presenze (-4,05%).
Si registrano variazioni positive sia negli arrivi che nelle presenze nella maggior parte dei comprensori: Assisano (+5,03% arrivi e +7,54% presenze), Alta Valle Tevere (+8,00% arrivi e +12,11% presenze), Spoletino (+6,81% arrivi e +9,07% presenze), Tuderte (+13,76% arrivi e +3,16% presenze), Amerino (+9,28% arrivi e +10,58% presenze) e Orvietano (+9,90% arrivi e +7,60% presenze). Incrementi solo negli arrivi nei comprensori Trasimeno e Folignate, mentre nel comprensorio Ternano si registra un aumento delle presenze.

______________________

Nei documenti allegati sono pubblicate le tavole statistiche di analisi dei flussi turistici annuali, aggregati a livello regionale e comprensoriale, nonché dei flussi turistici mensili aggregati a livello comprensoriale. Le tavole statistiche sono confrontate con i dati dello stesso periodo dell'anno precedente.


Come fare per

www.umbriatourism.it, il portale ufficiale di promozione turistica dell'Umbria


contatti

Servizio Turismo, Sport e Film Commission - Sezione 'Statistiche del turismo, Portale turistico regionale e Progetti speciali'

La Responsabile

Dott.ssa Serenella Petini
Tel. 0755045878