Attività della Fondazione

La Regione riconosce l'importanza della figura professionale del bibliotecario quale professionista dell'informazione e della documentazione e quale risorsa principale del sistema bibliotecario umbro. A tal fine, individua tra le proprie funzioni la formazione e l' aggiornamento professionale degli operatori del settore.

La Legge regionale n. 37 3 maggio 1990  "Norme in materia di biblioteche, archivi storici, centri di documentazione, mediateche di Enti locali e di interesse locale"  individua tra le funzioni della Regione "la formazione e l' aggiornamento professionale degli operatori del settore" (art. 3, comma 1,lettera n)).

Nello specifico, il Servizio Beni culturali, a seguito della migrazione delle biblioteche umbre aderenti al Servizio Bibliotecario Nazionale (SBN)  al nuovo applicativo gestionale SEBINA Open Library, ha organizzato, nei mesi di marzo e aprile 2010, corsi di formazione per gli operatori degli Istituti bibliotecari inerenti la gestione di:
-    Catalogo e Opac
-    Prestiti, Anagrafica Utenti, Statistiche Prestiti
-    Prestito Inter Librery Loan e Document delivery
-    Acquisizioni e Bilancio

La Regione riconosce nell'aggiornamento professionale dei bibliotecari un momento di fondamentale importanza per la riqualificazione dei servizi erogati dalle biblioteche. In linea con le politiche di innovazione degli istituti bibliotecari e di promozione del libro e della lettura, nel mese di ottobre 2010 sono stati attivati corsi seminariali/laboratoriali per bibliotecari di enti locali umbri riguardanti le seguenti materie: 
-    Promozione del libro e della lettura
-    Nuove regole italiane di catalogazione (REICAT)


Contatti

Servizio Valorizzazione e promozione dei beni culturali e Soprintendenza ai beni librari
Sezione Soprintendenza ai Beni librari, Biblioteche, Archivi storici
Maria Vittoria Rogari
Tel. 075/5045440
Fax 075/5045568
Posizione organizzativa di supporto alle funzioni di Soprintendenza ai Beni Librari
Sergio Fatti
Tel. 075/5045491
Fax 075/5045568