Piano regionale per la Gestione Integrata dei Rifiuti

 

AVVISO AI FINI DELLA CONSULTAZIONE PUBBLICA DI VAS

 

La Giunta Regionale, nella seduta del 15 giugno 2022, con Deliberazione n. 600 ha preadottato il Piano Regionale per la Gestione Integrata dei Rifiuti.

La nuova Pianificazione regionale ridisegna la realtà regionale con un orizzonte di lungo respiro, fino al 2035, si configura quale strumento strategico fondamentale per seguire e governare la gestione dei rifiuti, tutelando l’ambiente per costruire un futuro sostenibile di benessere e qualità della vita, sulla base di una piena condivisione dello spirito europeo così come esplicitato nel pacchetto per l’economia circolare.

Il PRGIR è soggetto a Valutazione ambientale Strategica ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 152/2006.

Il Piano è costituito dai seguenti documenti:

 

Il Piano individua 6 obiettivi generali, di seguito elencati:

  1. Ridurre la produzione dei rifiuti;
  2. Minimizzare lo smaltimento in discarica (conferimento in discarica massimo del 7% del totale RU entro il 2030, con cinque anni di anticipo rispetto a quanto previsto dalla normativa europea e nazionale);
  3. Incrementare quali-quantitativamente la raccolta differenziata al fine del raggiungimento degli obiettivi di riciclaggio e recupero dei rifiuti (Indice di Riciclo al 65% entro il 2030 con cinque anni di anticipo rispetto a quanto previsto dalla normativa europea e nazionale);
  4. Uniformare le modalità dei sistemi di raccolta;
  5. Aumentare la conoscenza e promuovere l'adozione di comportamenti consapevoli e responsabili in tema di rifiuti ed economia circolare;
  6. Razionalizzare e ottimizzare il sistema impiantistico nel rispetto del principio di prossimità ed al fine del contenimento dei costi.

 

ERRATA CORRIGE

L’indirizzo di pec indicato precedentemente nell’avviso è stato modificato in data 2 agosto 2022 in quanto errato.

La scadenza per la presentazione delle osservazioni è conseguentemente posticipata dal 5 agosto 2022 al 22 agosto 2022.

 

 

PRESENTAZIONE DELLE OSSERVAZIONI

I soggetti interessati, ai sensi di legge, possono presentare osservazioni entro e non oltre lunedì 22 Agosto 2022. Le osservazioni presentate successivamente alla data indicata NON saranno oggetto di valutazione.

Al fine di facilitare l'esame delle osservazioni si invita ad utilizzare il form all’uopo predispostoallegando copia del documento di riconoscimento. Diversamente, possono essere presentate al Servizio Energia Ambiente Rifiuti  tramite pec all'indirizzo direzioneambiente.regione@postacert.umbria.it, indicando nell'oggetto "PRGIR - osservazioni VAS". 

 

Le osservazioni presentate, ad esclusione dei dati personali, sono pubblicate al seguente cloud (https://filecloud.regione.umbria.it/index.php/s/piUSYwVbd1VqaBr), nella cartella “Osservazioni”.

Si specifica inoltre che le tavole inerenti le aree non idonee, in formato con alta risoluzione, sono disponibili al cloud sopra indicato, nella cartella “Tavole alta risoluzione”.

 

Con la compilazione del form il compilante dichiara ai sensi e per gli effetti di cui all’art.13 del D.Lgs.196/2003 di essere informato che i dati personali forniti saranno trattati dalla Regione Umbria in qualità di titolare del trattamento, anche mediante strumenti informatici, esclusivamente nell’ambito del procedimento per il quale le presenti osservazioni sono presentate e per il quale la presente dichiarazione viene resa. Dichiara inoltre di essere informato circa la natura obbligatoria del conferimento dei dati e che sono garantiti tutti i diritti previsti dall’art. 7 “Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti” del D.Lgs.196/2003.

 data pubblicazione 20 Giugno 2022 - ultimo aggiornamento 3 Agosto 2022


Servizio Energia, Ambiente, Rifiuti
Via Mario Angeloni 61 - Centro Direzionale 'Broletto' II^ Piano - 06123 PERUGIA
Dirigente Ing. Gaetano Padula
Tel. 075 504 5119
Fax 075 504 5567
Sezione Ciclo dei Rifiuti e Risorse energetiche
Michele Cenci
Tel. 075 5045918