Attività vivaistica e sementiera
Il RUOP (Registro Ufficiale degli Operatori Professionali)

Il RUOP è un Registro nazionale (RUOP) degli operatori professionali (OP) Istituito dal Regolamento (UE) 2016/2031 e tenuto dai Servizi Fitosanitari regionali.

A partire dal 14 dicembre 2019 il RUOP sostituisce il Registro Ufficiale dei Produttori (RUP) previsto dalla precedente normativa fitosanitaria, gli iscritti al vecchio RUP sono stati trasferiti di ufficio al RUOP senza la necessità di alcun adempimento burocratico, né del pagamento di alcuna tariffa.

La registrazione al RUOP è unica sul territorio nazionale, il numero di registrazione include il codice di due lettere stabilito dalla norma ISO per lo Stato italiano (IT), il codice ISTAT della Regione ove ricade la sede legale dell’Operatore, più un numero di 4 cifre assegnato in automatico all’atto della registrazione.

Per operatore professionale (OP) s’intende un soggetto che svolge a titolo professionale una o più attività di impianto, riproduzione, produzione, coltivazione, moltiplicazione, messa a disposizione sul mercato, immagazzinamento e spostamento nel territorio dell'Unione e nei Paesi Terzi di vegetali, parti di vegetali, prodotti vegetali e agli altri oggetti e ne è giuridicamente responsabile.


Chi deve richiedere l’iscrizione al RUOP?

Si devono registrare al RUOP gli operatori professionali che hanno la propria sede legale in Umbria e che ricadono in una o più delle seguenti categorie:

  • Operatori Professionali (OP) che introducono o spostano nell'Unione piante, prodotti vegetali e altri oggetti per i quali è rispettivamente richiesto un certificato fitosanitario o un passaporto delle piante;

  • OP autorizzati a rilasciare passaporti delle piante;

  • OP che richiedono il rilascio di certificati in esportazione, riesportazione e pre-esportazione;

  • OP autorizzati ad applicare i marchi ISPM 15.

Sono invece esclusi dalla registrazione al RUOP:

  •  Gli OP che forniscono esclusivamente e direttamente agli utilizzatori finali piccoli quantitativi di piante, prodotti vegetali e altri oggetti, attraverso mezzi diversi dalla vendita tramite contratti a distanza;
  • Quelli che forniscono esclusivamente e direttamente agli utilizzatori finali piccoli quantitativi di sementi (fatta eccezione per le sementi che devono circolare con il passaporto delle piante);
  • Gli operatori la cui attività si limita esclusivamente al trasporto di piante, prodotti vegetali e altri oggetti, compresi gli oggetti di ogni tipo con l'utilizzo di materiale da imballaggio in legno per conto di un altro operatore professionale

La Regione Umbria con le D.D. n. 12846 del 12/12/2019 e successive integrazoni (D.D. n. 38 del 08/01/2020) ha adottato la sezione regionale del Registro Ufficiale degli Operatori Professionali (RUOP).

 

Come fare richiesta?

La richiesta di registrazione al RUOP e le eventuali comunicazioni di variazione devono essere presentate esclusivamente on line, collegandosi al portale servizi della Regione Umbria

Per accedere al servizio online è necessario essere in possesso delle credenziali SPID

>>Leggi il Manuale della procedura informatizzata.

 

Gli operatori professionali registrati al RUOP sono tenuti a presentare entro il 30 aprile di ogni anno per i dati dell’anno precedente:

  • un aggiornamento dei dati relativi allo stato dell’azienda, alle attività svolte o altro

o, in alternativa,

  • una comunicazione di non avvenuta variazione dati.

 

Quali sono i costi?

Annualmente gli OP iscritti al RUOP devono corrispondere al Servizio Fitosanitario regionale una tariffa annuale, aggiornata con D.M. 12 aprile 2006.
ll pagamento della TARIFFA FITOSANITARIA va effettuato entro e non oltre il 31 gennaio di ogni anno ed ha validità dal 1° gennaio al 31 dicembre di ogni anno.

Il pagamento:

  • si può effettuare online attraverso il servizio pagoUmbria a cui si viene automaticamente indirizzati a conclusione della procedura online di compilazione della richiesta.
  • Si può effettuare attraverso altri canali, allegando alla richiesta online la ricevuta di versamento:

                          - mediante C/C postale n. 1004880744

                          - bonifico bancario - IBAN- IT28H0760103000001004880744

                        Intestazione: REGIONE UMBRIA SERVIZIO RAGIONERIA E FISCALITA’ REGIONALE

                        Causale: Tariffa fitosanitaria

 

Per dubbi e/o informazioni in merito all’iscrizione al RUOP inviare una email al seguente indirizzo: fitosanitario@regione.umbria.it

 

__________________________________________________________________________________

Per quanto riguarda il Passaporto delle piante: ai sensi dell'art. 79 comma 1 del reg. 2031/2016, a partire dal 14 dicembre 2019, il "passaporto della piante" è necessario per tutti i vegetali destinati alla piantagione o che subiscono un processo di ricoltivazione o che non vengono ceduti a utilizzatori finali non professionisti; non rientrano in questa categoria sementi, fiori recisi, alberi di Natale, patate da consumo e altri prodotti vegetali che non sono destinati ad essere ulteriormente coltivati e che, pertanto, non pongono alcun rischio fitosanitario.

I passaporti delle piante rilasciati dopo il 14 dicembre 2019 per i materiali che beneficiano del periodo transitorio devono essere conformi a quanto previsto dal Regolamento (UE) 2017/2313 secondo le relative casistiche indicate alparagrafo precedente (materiale non certificato o materiale certificato).

La Richiesta di autorizzazione al rilascio del passaporto delle piante deve essere fatta esclusivamente on line, collegandosi al portale servizi della Regione Umbria

Per accedere al servizio online è necessario essere in possesso delle credenziali SPID

>>Leggi il Manuale della procedura informatizzata.

 

 

_____________________________________________________________________________________

 

MANUTENZIONE DEL VERDE

 

Ai sensi dell'art. 12 della L. 154/16 sono autorizzati all'esercizio dell'attività di costruzione e manutenzione del verde:

 

- i soggetti iscritti al RUP, e di conseguenza registrati al RUOP;

- i soggetti che hanno seguito uno specifico percorso formativo, al termine del quale ricevono un attestato del SFR;

- I soggetti che ricevono l'attestato del SFR senza il corso grazie ad alcuni requisiti in loro possesso

 

La domanda può essere presentata attraverso apposito modulistica: Domanda di rilascio dell'attestato d'idoneità del Responsabile tecnico per la costruzione e manutenzione del verde, ai sensi della Legge 154/2016 art. 12 comma 1 lettera b, DGR Regione Umbria n. 974 del 10/09/2018

 

Dichiarazione sostitutiva per assolvimento imposta di bollo

 


Contatti

Sezione Gestione normative fitosanitarie - SFR
Via Mario Angeloni, 61 - 06124 Perugia
Ivana Stella
Tel. 075 504 5795
Fax 075 504 5695
Giovanni Davide Piccini
Tel. 075 504 6265
Luca Crotti
Tel. 075 504 5189
Mara Bodesmo
Tel. 075 504 5084
Giampiero Nottiani
Tel. 075 504 5135
Alessandra Marra
Tel. 075 504 5036
Vittoria Rossi
Tel. 075 504 5863
Posizione Organizzativa Professionale Interventi per l'innovazione in materia fitosanitaria
Eliana Consolani
Tel. 075 504 6229
Posizione Organizzativa Professionale Interventi in materie fitosanitarie
Giovanni Natalini
Tel. 075 504 6261