Affidamento familiare
L'affidamento familiare è un intervento di aiuto e sostegno a tutela dei diritti dell'infanzia, che garantisce al bambino, il cui ambiente familiare risulta temporaneamente inadeguato alla sua crescita, il diritto a vivere in una famiglia in grado di rispettare i suoi bisogni e che possa soddisfare le sue esigenze educative ed affettive, in attesa che la famiglia di origine superi le proprie difficoltà e ritrovi un ambiente familiare idoneo allo sviluppo del minore.

Chi sono gli affidatari:

  • coppie coniugate e non, con o senza figli;
  • sposate o conviventi
  • persone singole di qualsiasi età.
     

Tipologie di affidamento familiare:

  • affido consensuale si realizza quando vi è il consenso della famiglia d'origine. La competenza  appartiene al Servizio sociale locale del Comune in cui si trova il minore, con esecutività del Giudice Tutelare.
  • affido giudiziale  disposto dal Tribunale per i Minorenni, con o senza il consenso dei genitori,  si verifica quando la situazione di disagio del minore è dovuta a carenze di cure materiali ed affettive o quando i genitori hanno condotte pregiudizievoli nei confronti del minore.  
  • affidamento intra familiare: gli affidatari sono familiari entro il quarto grado di parentela.
  • affidamento etero familiare: non vi è un  legame parentale tra il minore e la famiglia affidataria
  • affido diurno: Il bambino/a viene accolto per alcune ore nell'arco della giornata
  • affido residenziale Il bambino/a vive stabilmente con la famiglia affidataria.

Servizi di Affidamento familiare presenti sul territorio regionale


Contatti

Servizio Programmazione della rete dei servizi sociali, integrazione socio-sanitaria. Economia sociale e terzo settore
Via Mario Angeloni, 61 06124 Perugia
Dirigente del Servizio Dott. Alessandro Maria Vestrelli
Tel. Tel. 075 5045686
Fax Fax 075 5045569
P.O. Professionale: Aspetti socio assistenziali in materia di tutela dell'infanzia
Responsabile Susanna Schippa
Tel. 075 5045680
Fax 075 5045569