Palestre della Salute ed Esercizio Fisico Adattato – EFA
È da tempo dimostrato che praticare in maniera controllata un esercizio fisico può apportare un notevole beneficio alle persone che soffrono di patologie croniche non trasmissibili. Le PALESTRE DELLA SALUTE possono rappresentare uno dei luoghi ove svolgere l'Esercizio Fisico Adattato (EFA).

PALESTRA DELLA SALUTE

Una PALESTRA DELLA SALUTE è una nuova struttura di natura non sanitaria, sia pubblica che privata, dove è possibile svolgere l'Esercizio Fisico Adattato (EFA) che è considerato, nella nostra Regione, uno strumento di prevenzione e terapia in persone affette da patologie croniche non trasmissibili.

Le Palestre della Salute, istituite nel 2017 con legge regionale, sono disciplinate da un apposito Regolamento Regionale che:

- fissa i criteri per l'entrata in esercizio dell'attività,

- individua i requisiti strutturali, organizzativi e strumentali di cui devono essere dotate,

- indica le modalità per la prescrizione medica e la somministrazione dei programmi.

 

Le funzioni di vigilanza, monitoraggio e controllo sulle Palestre della Salute sono esercitate sia dal Comune ove ha sede la struttura che dai Servizi di Sanità Pubblica dei Dipartimenti di Prevenzione dell'Azienda Sanitaria Locale competente per territorio.

Le Palestre della Salute sono registrate in un apposito Elenco regionale.

 

ESERCIZIO FISICO ADATTATO - EFA

Per Esercizio Fisico Adattato, EFA, si intendono esercizi fisici strutturati in programmi che ne definiscono, sulla base della specifica condizione patologica, modo, intensità, frequenza e durata delle sedute, ed effettuati in modo individualizzato.

 

I programmi di EFA sono specifici per le singole situazioni patologiche, devono essere prescritti da un medico di medicina generale o da un pediatra di libera scelta o da un medico specialista che è chiamato a seguire l'evoluzione e l'esito dell'attività fisica e sono somministrati esclusivamente da operatori non sanitari in possesso di laurea magistrale in Scienze motorie con indirizzo in attività motorie preventive e adattate o altro titolo equipollente che svolgono la propria attività in ambito extra sanitario presso idonee strutture denominate "Palestre della salute".

I programmi EFA si prefigurano quali strumenti di prevenzione e terapia in persone affette da patologie croniche non trasmissibili, in condizioni cliniche stabili, o a rischio di patologie per le quali è clinicamente dimostrato il beneficio prodotto dalla pratica dell'esercizio fisico medesimo.


contatti

Contatti

Servizio Prevenzione, Sanità Veterinaria E Sicurezza Alimentare
Dirigente Dr. Angelo Cerquiglini
Tel. Tel. 075 5045688
Fax Fax 075 5045569
Sezione Sanità pubblica e Sicurezza alimentare
Responsabile Dr. Giovanni Santoro
Tel. Tel. 075 5045256
Fax Fax 075 5045569

Normativa


Documenti