Responsabile della prevenzione della corruzione

Il Responsabile della prevenzione della corruzione, figura introdotta dalla legge 190 del 2012, svolge, con il supporto dei vertici amministrativi, diversi compiti: dall'individuazione dei settori dell'amministrazione maggiormente esposti a rischi di corruzione alla definizione, attuazione e monitoraggio di percorsi di prevenzione.

Il decreto legislativo n. 39 del 2013 affida inoltre al responsabile il compito di far rispettare, ai fini del conferimento di incarichi dirigenziali e di responsabilità amministrativa di vertice, le disposizioni introdotte dal citato decreto: contestare all'interessato l'esistenza o l'insorgere delle situazioni di inconferibilità o incompatibilità e provvedere a segnalare i casi di possibile violazione delle disposizioni ad autorità e organi competenti.

Il Consiglio regionale, in considerazione della propria autonomia funzionale e organizzativa, ha proceduto a specifica nomina del Responsabile della trasparenza e della prevenzione della corruzione.

 

Informazioni sull'attuale titolare per la Giunta regionale sono pubblicate nella pagina: Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza.

 


Contatti

Servizio Semplificazione amministrativa, trasparenza e anticorruzione
Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza
Dott. Paolo Palmerini
Tel. 075 5045943
Fax 075 5045567