Tassa diritto allo studio universitario

 

 

Il tributo, istituito come tassa regionale dall'art. 3, comma 20, della Legge n. 549/1995, è stato disciplinato con la L.R. n. 29/1996. Il ricavato della tassa per il diritto allo studio è interamente devoluto all'erogazione delle borse di studio e dei prestiti d'onore (Legge n. 390/1991).

A partire dall'anno accademico 2012/2013, l'importo per il pagamento della tassa regionale per il diritto allo studio universitario è di € 140,00, come stabilito con Deliberazione della Giunta regionale n. 923 del 23/07/2012, di applicazione della norma introdotta dal D.Lgs. n. 68/2012.

Si ricorda che, ai sensi dell'art. 3, comma 20 della Legge 28 dicembre 1995, n. 549, il pagamento del tributo regionale è presupposto essenziale per l'iscrizione ai corsi.

Sono tenuti al pagamento tutti gli studenti che si immatricolano o iscrivono a ciascun anno accademico delle università e degli istituti equivalenti aventi sede legale in Umbria:
 

  • Università degli Studi di Perugia;
  • Università per Stranieri di Perugia;
  • Accademia di Belle Arti "Pietro Vannucci" di Perugia;
  • Istituto Superiore di Studi Musicali "G. Briccialdi" di Terni;
  • Conservatorio di musica F. Morlacchi;
  • Scuola Superiore per Mediatori Linguistici di Perugia.

 

Gli studenti devono versare la tassa regionale per il diritto allo studio universitario di € 140,00 (euro centoquaranta), utilizzando i Servizi di pagamento attivati sulla Piattaforma regionale dei pagamenti elettronici PagoUmbria, cui si accede dai seguenti Link:

 


 

Università /Istituto

Link versamento su PagoUmbria

Università degli studi di Perugia

Tassa diritto studio universitario – UniPERUGIA

Università per Stranieri di Perugia

Tassa diritto studio universitario – UniSTRANIERI

Fondazione Accademia Belle arti Pietro Vannucci

Tassa diritto studio universitario – Belle Arti

Istituto superiore di studi musicali Giulio Briccialdi

Tassa diritto studio universitario – Briccialdi

Conservatorio di musica F. Morlacchi

Tassa diritto studio universitario – Conservatorio

Scuola Superiore Mediazione Linguistica Perugia s.r.l.

Tassa diritto studio universitario - Med. Linguist.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nel modello da compilare ai fini del pagamento verranno chiesti i seguenti dati: Nome e Cognome, Codice Fiscale, Anno di riferimento (ad ogni anno selezionato corrisponde l’Anno Accademico di riferimento, ad esempio all’anno 2021 corrisponde l’anno accademico 2021-2022, all’anno 2022 l’anno accademico 2022-2023 e così di seguito).

N.B. Nelle Note del versante si prega comunque sempre di specificare, rispetto all'Anno Accademico selezionato, il Corso di studi e l'anno a cui si intende iscriversi.

 

Per informazioni e richieste di assistenza tecnica in fase di pagamento rivolgersi al Service Desk di Puntozero Scarl secondo le modalità descritte all'indirizzo https://puntozeroscarl.it/service-desk/.

 

Il rimborso della suddetta tassa per il diritto allo studio universitario è previsto per i seguenti casi:

  • laureati nell'anno accademico precedente a quello a cui si riferisce la tassa versata;
  • studenti che hanno rinunciato agli studi entro 15 giorni dal  pagamento;
  • l'immatricolazione non è stata perfezionata;
  • iscritti contemporaneamente a corsi di studio presso Università e presso Istituti superiori di studi musicali (art. 7 della L.R. n. 8/2013);

 

N.B. Il rimborso deve essere richiesto entro 3 anni solari successivi a quello del versamento.


L'istanza di rimborso della tassa va inoltrata alla Regione Umbria - Servizio Ragioneria, fiscalità regionale, sanzioni amministrative - Via Mario Angeloni, n. 61 - 06124 Perugia, allegando alla richiesta la seguente documentazione:

  • copia documento di riconoscimento non scaduto;
  • originale del versamento non dovuto;
  • indicazione della modalità di rimborso tra:
    • Accreditamento su c/c postale e/o bancario (indicare l'Istituto di credito presso il quale è intrattenuto il conto corrente nonché il codice IBAN e gli esatti intestatari del conto anche se diversi da chi ha presentato l'istanza, in quest'ultimo caso indicare anche i Codici Fiscali degli intestatari);
    • Quietanza diretta presso la Tesoreria regionale fino a Euro 1.000,00.

L'invio potrà essere effettuato tramite:

  • PEC da inviare all’indirizzo direzionerisorse.regione@postacert.umbria.it (in caso di pagamento telematico effettuato tramite PSP);
  • Posta ordinaria o raccomandata all'indirizzo sopra indicato (al fine di poter inviare l'originale del versamento in caso di pagamento effettuato tramite PSP ma direttamente allo sportello);
  • Consegna a mano all'indirizzo sopra indicato.

Per informazioni:
Dott.ssa Maria Grazia Mancinelli - Dott. Marco Betti
Tel. 075/5044604 - 5045047
Fax 075/5044606

Servizio Ragioneria e fiscalità regionale
Via Mario Angeloni, 61
Dirigente del Servizio: Dott. Stefano Strona
Tel. 075/5045822

Sezione Fiscalità attiva regionale e servizi al contribuente
Via Mario Angeloni, n. 61
Responsabile di sezione: Dott.ssa Alfreda Billi
Tel. 075/5044519
Fax 075/5044606