Bandi europei per le scuole
Ogni paese dell'UE elabora la propria politica in materia di istruzione.

L'UE ha una funzione di supporto: fissa obiettivi comuni e favorisce lo scambio di buone pratiche. Il futuro successo economico dell'UE dipende dal grado di istruzione della sua popolazione: più è elevato, più consente di competere in modo efficace in un'economia globalizzata basata sulla conoscenza.

 


L'UE finanzia anche programmi per aiutare le persone a studiare, seguire un corso di formazione, fare un'esperienza lavorativa o di volontariato all'estero, e promuove l'apprendimento delle lingue e l'e-learning.

In questa sezione daremo informazioni sulle sovvenzioni e sui bandi di interesse a valere su risorse UE.

 

20 febbraio 2014

 

 

Il Concorso "VociVivaci" si prefigge come obiettivo di divulgare, attraverso le voci e le testimonianze dei ragazzi e del personale della scuola, le iniziative promosse, sostenute e realizzate nell'ambito dei due Programmi Operativi Nazionali 2007-2013 del settore istruzione

Sul sito http://vocivivaci.indire.it è possibile procedere all'adesione e fare l'upload dei materiali

31 marzo 2014 - termine ultimo per l'upload dei materiali sul sito

 

 

 


Contatti

Direzione Sviluppo economico, agricoltura, lavoro, istruzione, agenda digitale
Via Mario Angeloni 61, 06124 Perugia
Direttore dott. Luigi Rossetti
Tel. 075/5045336
Servizio Istruzione, Università, Diritto allo studio e ricerca
Via Mario Angeloni 61, 06124 Perugia
Dirigente dott. Giuseppe Merli
Tel. 075/504.5420
Fax 075/504.5569