Autorizzazioni competizioni sportive su strada
Ai sensi dell’art. 9 del d.lgs. 285/1992 (Nuovo Codice della Strada) sulle strade ed aree pubbliche sono vietate le competizioni sportive con veicoli o animali e quelle atletiche, salvo autorizzazione degli enti ed organi competenti. 
Per le gare atletiche e ciclistiche e quelle con animali o con veicoli a trazione animale l’autorizzazione è rilasciata: 
se interessano un solo territorio comunale, dal comune in cui devono avere luogo le gare; 
se interessano più territori comunali, dalla regione; 
se interessano il territorio di più regioni, dalla regione o dalla provincia autonoma del luogo di partenza, d’intesa con le altre regioni interessate, che devono rilasciare il nulla osta entro il termine di venti giorni antecedenti alla data di effettuazione della gara. 
Per le gare con veicoli a motore l'autorizzazione è rilasciata, sentite le federazioni nazionali sportive competenti e dandone tempestiva informazione all’autorità di pubblica sicurezza: 
dalla regione per le strade che costituiscono la rete di interesse nazionale e per quelle regionali; 
dalle province per le strade provinciali; 
dai comuni per le strade comunali. 
Nelle autorizzazioni sono precisate le prescrizioni alle quali le gare sono subordinate.
 
Al fine di agevolare e ottimizzare gli iter procedurali connessi al processo autorizzativo, anche questa amministrazione ha fornito note di indirizzo (prott. reg. n. 0160835-2021 e n. 0052427-2022).

Servizio Infrastrutture per la Mobilità e Trasporto pubblico locale
Piazza Partigiani 1 - 06121 Perugia
Dirigente: Ing. Leonardo Naldini
Tel. 075 504 2776
Fax 075 504 2732