Muse per Esculapio. La cultura aiuta il ben-essere

Il progetto si basa su due approcci integrati che hanno come comune denominatore l'uso dei luoghi della cultura (musei e biblioteche) come strumenti per la promozione della salute e lo sviluppo del ben-essere.

A) Il primo approccio parte dall'Health Literacy (HL), un concetto relativamente nuovo nella promozione della salute, che in italiano trova il suo corrispettivo nei termini "competenze per la salute" o "alfabetizzazione alla salute".  La HL è essenziale in quanto si propone di fornire a tutte le persone gli strumenti utili per comprendere come mantenersi in salute e per tradurre in azioni le informazioni.

B) Il secondo approccio ha come assunto il fatto che la frequentazione di luoghi della cultura, gli stimoli che arrivano anche in età avanzata dall'approccio con le arti e le attività culturali in genere, contribuiscono - secondo un gran numero di studi – al mantenimento psicofisico dell'individuo, alla socialità e quindi alla percezione positiva dello stato di salute e di benessere.

Il progetto persegue i seguenti obiettivi:

  1. favorire e promuovere, in contesti non sanitari, l'accesso dei cittadini alla documentazione sugli stili di vita salutari, sullo stato di salute e benessere della popolazione e su tutto ciò che permette di incrementare l'empowerment personale nei temi della salute;

  2. organizzare incontri con esperti di settore nei luoghi della cultura;

  3. organizzare attività culturali che incentivino la creatività e la partecipazione attiva degli over 65;

  4. sviluppare, negli gli over 65, le competenze essenziali per un utilizzo efficace delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione.
    Dal Piano Regionale di Prevenzione 2014-2019 è stato realizzato il primo corso "Promuovere la salute e la Health Literacy" (19/12/2019 - 30/01/2020) volto a riconoscere le biblioteche e i musei come luoghi di una rete che opera per la promozione della salute e lo sviluppo del ben-essere.

    Programma Corso Health Literacy
    Consulta e scarica il Progetto
     


Contatti

Servizio Valorizzazione risorse culturali, Musei, archivi e biblioteche
Via M. Angeloni n.61
Dott.ssa Antonella Pinna
Tel. 075/5045405
Fax 075/5045568
Responsabile di Sezione per le biblioteche, i progetti editoriali e la promozione della lettura
Via M. Angeloni n.61
Dott.ssa Olimpia Bartolucci
Tel. 075/5045426
Fax 075/5045568