Interventi con risorse comunitarie nazionali

Gli interventi sul patrimonio culturale e sui beni ambientali, la loro valorizzazione e promozione sono sostenuti anche con risorse comunitarie - quali il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) e nazionali quali il Fondo per le Aree Sottoutilizzate (FAS) - oltrechè attraverso progetti di Cooperazione Internazionale.

Gli strumenti programmatici principali attraverso cui la Regione definisce le concrete linee di realizzazione della propria strategia di politica regionale unitaria di coesione per il periodo 2007/2013 sono il Programma Operativo Regionale del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (POR FESR), e il relativo Strumento di Attuazione Regionale(SAR), unitamente al Programma Attuativo Regionale per le risorse (PAR FAS) derivanti dal Fondo per le Aree Sottosviluppate.
Tale politica si inquadra coerentemente nelle indicazioni (sia tematiche che procedurali e organizzative) fornite dal Quadro Strategico Nazionale (QSN).

Il contributo che i diversi strumenti programmatici devono dare al perseguimento degli obiettivi strategici della politica regionale unitaria è differenziato, ma comunque sinergico.
Il POR FESR ha infatti come finalità l'insieme delle Priorità del QSN indirizzate prevalentemente allo sviluppo dell'economia della conoscenza (obiettivi di Lisbona) e, complementariamente alla salvaguardia e valorizzazione del patrimonio ambientale e culturale (obiettivi di Goteborg).
Il PAR FSC si caratterizza per una maggiore flessibilità nella finalizzazione delle risorse rispetto agli obiettivi/azioni necessari al conseguimento delle finalità del QSN consentendo di operare in un ambito di flessibilità tale da garantire "che le due componenti (nazionale e comunitaria) siano fra loro unitarie, ma anche complementari e mirino a una integrazione che preservi le esigenze di differenziazione proprie di ogni strategia regionale".
L'utilizzo dei fondi nazionali - comunemente denominati CIPE - sono oggetto di programmazione tra la Regione e il Governo e danno vita agli Accordi di programma Quadro (APQ).
 

 

 


Contatti

Servizio valorizzazione delle risorse culturali e sportive
Via M. Angeloni n.61
Baldissera Di Mauro
Tel. 075/5045441
Fax 075/5045568
Sezione investimenti per la tutela, valorizzazione e promozione dei beni culturali
Emanuele Proietti
Tel. 075/5045424
Fax 075/5045568