Microcredito
Con legge regionale 30 marzo 2011, n. 4 - art. 7 - è stato istituito un fondo finalizzato alla promozione e al sostegno di progetti di creazione d'impresa realizzati da giovani, donne e soggetti svantaggiati, denominato "Fondo per il microcredito".

In attuazione della deliberazione dell'11 marzo 2020, n. 167, può essere applicata  la  sospensione - su richiesta del debitore - del pagamento di massimo di n. 2 rate.

L'operazione di cui sopra si attua nel rispetto delle seguenti condizioni:

  • le rate per le quali si chiede la sospensione devono essere in scadenza ovvero una rata può essere già scaduta e ancora non pagata da non più di 90 giorni alla data di presentazione della domanda e i pagamenti delle rate precedenti devono essere già stati effettuati;

  • il periodo di ammortamento può essere conseguentemente prolungato di 6 mesi;

  • durante il periodo di sospensione non sono conteggiati gli interessi.

Il rimborso delle rate sospese può avvenire - a scelta del soggetto debitore – o unitamente al pagamento della prima rata utile dopo il periodo di sospensione o può essere distribuito proporzionalmente sulle restanti rate a scadere.

Per ottenere la sospensione delle rate i beneficiari dovranno inviare una specifica richiesta via Pec a sviluppumbria@legalmail.it autocertificando di aver subito in via temporanea carenze di liquidità quale conseguenza diretta della diffusione dell'epidemia da Covid-19.

 

 

 

Agevolazioni per la creazione d'impresa

La linea di intervento proposta si pone in particolare come obiettivo quello di sostenere la creazione di impresa promuovendo progetti di autoimpiego che, per le loro caratteristiche, restano esclusi dai benefici della legge regionale 23 marzo 1995, n. 12 "Agevolazioni per favorire l'occupazione giovanile con il sostegno di nuove iniziative imprenditoriali", così come modificata dalla legge regionale n. 4/2011, nonché dalle altre linee di finanziamento, in quanto proposti da soggetti non bancabili intendendosi per tali coloro che non dispongono di capacità di garanzia propria e non sono comunque in grado di far ricorso autonomamente al credito bancario ordinario.

 

Possono beneficiare del finanziamento le Imprese di nuova costituzione, costituite nella forma giuridica di società di persone, società cooperative di produzione lavoro, incluse le società cooperative sociali e imprese individuali, operanti nei settori ammessi dal  Regolamento (CE) n. 1998/2006 ("De minimis") e i Neo-titolari di Partiva IVA.

 

L'agevolazione consiste in un finanziamento agevolato pari al 75% dell'investimento ammesso e comunque per un importo degli investimenti non inferiore ad euro 4.000,00 e non superiore ad euro 16.000,00, a copertura del totale delle spese ammesse, erogato direttamente da Sviluppumbria S.p.A.

 

La durata massima del finanziamento è di 36 mesi, più 6 mesi di preammortamento; il pagamento avviene in rate costanti trimestrali anticipate in base al piano di rimborso.

Il progetto "Microcredito" non consente solamente di ottenere un prestito ma aiuta a realizzare il proprio "progetto impresa" offrendo al richiedente l'opportunità di essere accompagnato e di ricevere assistenza prima e dopo il prestito attraverso la rete dei presìdi territoriali di Sviluppumbria su tutto il territorio regionale.

La Regione Umbria, con DGR n. 842 del 26/07/2011 ha individuato in Sviluppumbria Spa  la società competente alla gestione del "Fondo per il microcredito".

 

Il 18 marzo 2014 nel Supplemento ordinario al "Bollettino Ufficiale" - Serie Avvisi e concorsi - n. 11  è stato pubblicato il IV Bando con scadenza il 30 aprile 2014.   http://www.microcredito.sviluppumbria.it/bando-ed-allegati.html

 

 

 

 

 

 


Contatti

Servizio Politiche industriali, Rapporti con le imprese multinazionali. Sviluppo delle imprese, start up e creazione d'impresa, commercio e artigianato
Via M. Angeloni, 61
06124 Perugia
Dirigente: Andrielli Mauro
Tel. 0744 484490 075 504 6424
Sezione Creazione d'impresa, interventi di settore, funzioni in materia di Camere di Commercio
Responsabile: Ciotto Graziella
Tel. 075 5045759
Fax 075 5045695