Commissione regionale per l'artigianato
La Commissione regionale per l'artigianato dell'Umbria è un organo collegiale tecnico e consultivo in materia di artigianato.

La Commissione regionale per l'artigianato svolge le seguenti funzioni:

  1. decide sui ricorsi proposti contro i provvedimenti della Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura in materia di iscrizione, modificazione e cancellazione dall'Albo delle imprese artigiane;
  2. propone alla Giunta regionale, anche in collaborazione con le Camere di commercio e Unioncamere, iniziative volte alla tutela, sviluppo e valorizzazione dell'artigianato.

    La Commissione regionale per l'artigianato è costituita con decreto del Presidente della Giunta regionale e dura in carica cinque anni decorrenti dalla data di pubblicazione del decreto di nomina.

In relazione alla funzione 1. si evidenzia che avverso i provvedimenti adottati dalla Camera di Commercio è ammesso ricorso alla Commissione regionale per l'artigianato, entro sessanta giorni dalla notifica del provvedimento stesso come da schema.

 

Le decisioni della Commissione, adita in sede di ricorso, possono essere impugnate ai sensi dell'articolo 7, comma 6 della l. 443/1985.


Contatti

Servizio Politiche industriali, Rapporti con le imprese multinazionali. Sviluppo delle imprese, start up e creazione d'impresa, commercio e artigianato
Via M. Angeloni, 61
06124 Perugia
Dirigente: Andrielli Mauro
Tel. 0744 484490 075 504 6424
Sezione Creazione d'impresa, interventi di settore, funzioni in materia di Camere di Commercio
Responsabile: Ciotto Graziella
Tel. 075 5045759
Fax 075 5045764