Avvisi
In questa sezione sono disponibili gli avvisi pubblicati dalla Regione Umbria a decorrere dal 1° luglio 2014.
ESTRATTO dell’ AVVISO DI GARA INFORMALE PER ALIENAZIONE A TRATTATIVA DIRETTA DI N. 3 IMMOBILI DI PROPRIETA’ DELLA REGIONE UMBRIA SITUATI NEI COMUNI DI CITTA’ DI CASTELLO, MAGIONE E GIANO DELL’UMBRIA

Sviluppumbria S.p.A., su mandato della Regione Umbria, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 26 lettera c) della l. r. n. 10/2018, che prevede che la trattativa diretta è preceduta da gara informale mediante la pubblicazione di idoneo avviso sul sito istituzionale della Regione rivolta a tutti i soggetti confinanti, se esistenti,

rende noto

che il giorno 07/09/2020 alle ore 10,30 nella sede di Perugia, via Don Bosco, 11, innanzi all’apposita Commissione, si darà avvio alla procedura riguardante l’alienazione a trattativa diretta degli immobili come sotto meglio descritti.

- IMMOBILE A, terreno di proprietà regionale appartenente al patrimonio Disponibile dell’Ente, sito nel Comune di Città di Castello (PG) identificato al catasto terreni al foglio 127 particella 38, di mq. 510, qualità “PASC CESPUG”.

IMMOBILE A stimato con valore di base pari ad € 820,00 (euro ottocentoventi/00).

- IMMOBILE B, terreno di proprietà regionale appartenente al patrimonio Demaniale dell’Ente sito nel Comune di Magione (PG) identificato al catasto terreni al foglio 12, particella 878, di mq. 1.038, qualità “PASCOLO”.

IMMOBILE B stimato con valore di base pari ad € 1.500,00 (euro millecinquecento/00).

- IMMOBILE C, terreno di proprietà regionale appartenente al patrimonio Demaniale dell’Ente sito nel Comune di Giano dell’Umbria (PG) identificato al catasto terreni al foglio 8 particella 1167, di mq 1.354, qualità “RELIT STRAD”.

IMMOBILE C, stimato con valore di base pari ad € 1.083,00 (Euro millezeroottantatre/00).

E’ possibile prendere visione dei beni effettuando un sopralluogo prendendo appuntamento ai numeri tel. 0742 326824-829 o ai seguenti indirizzi mail g.montini@sviluppumbria.it, a.dionisi@sviluppumbria.it.

Il valore di base è fissato in:

- € 820,00 (euro ottocentoventi/00) per l’IMMOBILE A;

- € 1.500,00 (euro millecinquecento/00) per L’IMMOBILE B;

- € 1.083,00 (euro millezeroottantatre/00) per l’IMMOBILE C

Quindi le offerte di acquisto dovranno, a pena di esclusione, essere superiori a tali importi.

I suddetti importi non sono soggetto ad I.V.A. ai sensi dell’art. 4 del D.P.R. n. 633/1972 e ss.mm.ii.

In caso di aggiudicazione, l’acquirente dovrà corrispondere, unitamente al saldo dell’offerta, anche il rimborso dei costi sostenuti per l’istruzione della pratica relativa alla redazione delle perizie di stima giurata e dei frazionamenti catastali se eseguiti.

I costi sostenuti sono quantificati forfettariamente in:

  • € 200,00 (euro duecento/00) per l’IMMOBILE A (istruzione pratica estimativa);
  • € 1.200,00 (euro millecento/00) per L’IMMOBILE B (istruzione pratica estimativa e frazionamento);
  • € 1.200,00 (euro millecento/00) per l’IMMOBILE C (istruzione pratica estimativa e frazionamento).

Sono ammessi a presentare la propria offerta tutti i soggetti CONFINANTI, per ciascuno degli immobili in oggetto.

I concorrenti, interessati all’immobile e se ed in quanto in possesso dei requisiti di cui al precedente articolo, dovranno far pervenire o recapitare, a pena di esclusione dalla procedura, all’Ufficio Protocollo di Sviluppumbria Spa, entro il 04/09/2020, un plico debitamente sigillato e controfirmato sui lembi di chiusura indirizzato a Sviluppumbria SpA, via Don Bosco, 11, 06124 Perugia con la dicitura TRATTATIVA DIRETTA PER LA VENDITA DELL’IMMOBILE “…………………”, con indicazione specifica dell’immobile per cui si fa l’offerta.

Il plico potrà essere consegnato a mano dall’offerente o a mezzo di terze persone, oppure a mezzo del servizio postale o di agenzie autorizzate, tenuto conto del seguente orario dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 17,00 dal lunedì al giovedì e dalle 9,00 alle 13,00 il venerdì, e del periodo di chiusura di Sviluppumbria  fissato fin da ora dal 10 al 21 agosto 2020.

Tutti i documenti sono scaricabili alla pagina  di Sviluppumbria
Ente avvisante: SVILUPPUMBRIA SPA
04/09/20

RICOSTRUZIONE POST SISMA 2016 AVVISO AI PROFESSIONISTI


L'Ufficio Speciale Ricostruzione - Umbria, in qualità di stazione appaltante, per l'affidamento di servizi di ingegneria ed architettura di cui all'articolo 2, comma 2-bis del decreto legge n. 189/2016, riguardanti la ricostruzione post-sisma 2016 si avvarrà dell' "Elenco regionale dei professionisti da invitare alle procedure negoziate per l'affidamento di servizi attinenti all'architettura e all'ingegneria di importo inferiore a centomila euro" di cui all'articolo 21 della legge regionale 21 gennaio 2010, n. 3 (ultimo aggiornamento disponibile).

I professionisti dovranno risultare altresì iscritti nell'elenco speciale di cui all'art. 34 del decreto legge 17 ottobre 2016, n. 189

Ente avvisante: UFFICIO SPECIALE RICOSTRUZIONE - UMBRIA
31/12/20

RICOSTRUZIONE POST SISMA 2016 AVVISO ALLE IMPRESE


L'Ufficio Speciale Ricostruzione - Umbria, in qualità di stazione appaltante, per l'esecuzione delle gare d'appalto inerenti i lavori di ricostruzione post-sisma 2016 si avvarrà dell' "Elenco regionale delle imprese da invitare alla procedure negoziate per l'affidamento di lavori pubblici di importo inferiore a un milione di euro" di cui all'articolo 26 della legge regionale 21 gennaio 2010, n. 3 (ultimo aggiornamento disponibile). Gli operatori economici da invitare alle procedure negoziate, oltre all'iscrizione nel suddetto elenco regionale, dovranno risultare altresì iscritti all'anagrafe antimafia degli esecutori prevista dall'articolo 30, comma 6, del decreto legge 17 ottobre 2016, n. 189

Ente avvisante: UFFICIO SPECIALE RICOSTRUZIONE - UMBRIA
31/12/20

AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PUBBLICA FINALIZZATA ALL'ACQUISIZIONE DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE PER LA NOMINA DELL'ORGANISMO INDIPENDENTE DI VALUTAZIONE DELLA PERFORMANCE IN FORMA COLLEGIALE


Avviso pubblico per la nomina a membro OIV

Ente avvisante: Regione Umbria
13/12/19