Partecipazione pubblica
Piano di tutela delle acque aggiornamento 2016-2021
Con deliberazione 14.11.2016 n.1312 la Giunta regionale ha pre-adottatto l'Aggiornamento del Piano di Tutela delle Acque (PTA) in vigore dal 27 gennaio 2010, ai sensi dell'art.121, comma 5, del D.L.gs 152/06 ed ha stabilito una partecipazione pubblica sull'aggiornamento.

La partecipazione, che precederà l'adozione definitiva dell'aggiornamento del Piano, ha una durata di 30 giorni consecutivi a partire dalla data di pre-adozione del documento, venendo quindi a concludersi il giorno 14 dicembre 2016, tutti soggetti portatori di interessi possono inviare, entro il termine ultimo del 14 dicembre 2016 le proprie osservazioni e suggerimenti a mezzo PEC al seguente indirizzo PEC:

direzioneterritorio@pec.regione.umbria.it

La partecipazione rappresenta un passo importante per affinare le strategie dei Piani sopra indicati e fornire alla comunità la possibilità di influenzare l'approccio alle problematiche e contribuire con le proprie idee alle scelte

Il percorso di elaborazione del PTA.2 si è articolato in una prima fase in cui il Servizio regionale competente in materia di "Tutela e salvaguardia della qualità delle acque" ha predisposto una prima versione dell'aggiornamento del Piano, da considerarsi come base per la più approfondita elaborazione e valutazione del materiale predisposto e di quello prodotto da ARPA Umbria nel corso del 2015; tale documento è stato approvato con deliberazione di Giunta regionale del 21 dicembre 2014 n.1819.

Successivamente è stato elaborato un Rapporto preliminare ambientale ai fini della necessaria procedura di verifica di assoggettabilità a Valutazione Ambientale Strategica. La Giunta Regionale ha approvato il Rapporto con deliberazione del 21 maggio 2015 n.674.

La procedura di verifica si è conclusa con la dichiarazione di non necessità di assoggettabilità a VAS da parte dell'Autorità competente con Determinazione dirigenziale n.5524 del 31 luglio 2015.

Nel corso dell'anno 2015 è stata avviata la consultazione e partecipazione pubblica sul documento approvato con DGR n. 1819/2014 per raccogliere indicazioni e suggerimenti per la stesura dell'attuale proposta di aggiornamento di Piano; incontri istituzionali si sono avuti in data 3 febbraio 2015, presso le sale del Centro Polifunzionale di Foligno, in data 27 maggio 2015 presso la sala Fiume della Giunta regionale, oltre ad alcuni incontri con gli uffici regionali e due specifici con le associazioni dell'imprenditoria agro-zootecnica.

Successivamente, nel corso del 2016, la proposta di aggiornamento del PTA è stata aggiornata e implementata sulla scorta delle prime indicazioni e osservazioni ricevute negli incontri sopra richiamati e, soprattutto, si è proceduto ad una attenta valutazione e calibrazione dei contenuti e delle indicazioni scaturite dall'adozione dei sopra richiamati aggiornamenti 2015 dei Piani di Gestione dei Distretti idrografici.

Ora è necessaria una ulteriore partecipazione sulla proposta di aggiornamento del PTA, raccogliendo ulteriori contributi e suggerimenti, prima della definitiva adozione dell'aggiornamento da parte della GR, che dovrà avvenire entro il mese di dicembre 2016, al fine di rispettare i tempi previsti dalla normativa di riferimento e per la notifica del PTA.2 alle Autorità di Distretto Idrografico ed al Ministero dell'Ambiente entro il 31 dicembre p.v. per acquisire il prescritto parere obbligatorio.

Acquisito il parere il PTA.2 così completato, seguirà l'iter di approvazione previsto dalla LR 25/09.

A breve sarà convocata una giornata di consultazione pubblica, che si terrà presso la sede istituzionale della Giunta regionale, al fine di condividere collegialmente eventuali suggerimenti e indicazioni. Saranno invitati a partecipare tutti i soggetti, gli enti, le associazioni non governative portatori di interessi. Scopo della partecipazione pubblica è di accogliere con favore le opinioni di tutti i soggetti interessati per poi procedere all'approvazione del documento finale.

Al fine di semplificare l'invio delle proprie osservazioni ed integrazioni, è stato predisposto un apposito questionario (Scheda_Osservazioni.doc).


Contatti

Servizio Risorse idriche e rischio idraulico
Piazza Partigiani, 1 - 06124 Perugia
Dirigente: Andrea Monsignori
Tel. 075 504 5164
Fax 075 504 2699
Sezione Tutela e salvaguardia della qualità delle acque
Piazza Partigiani, 1 - 06124 Perugia
Responsabile ad Interm: Fabio Paoletti
Tel. 075 504 2662
Fax 075 504 2699