Immigrazione
La Regione Umbria, nell'ambito delle proprie attribuzioni, previste dalla normativa nazionale e dalla normativa regionale, promuove e attua iniziative volte al superamento delle specifiche difficoltà connesse alla condizione di immigrato e a favorirne il processo di coesione sociale e convivenza tra i cittadini immigrati e italiani all'interno della comunità regionale. La norma di riferimento per la Regione Umbria è la Legge regionale n.18 del 18 aprile 1990 "Interventi a favore degli immigrati extracomunitari."; questa norma fornisce indicazioni sugli strumenti di rappresentanza e sui temi del lavoro, della casa, della scuola e della salute, compreso il rispetto di tutte le culture e della valorizzazione del patrimonio culturale d' origine.


CONTATTI

Servizio Programmazione e sviluppo della rete dei servizi sociali e integrazione socio-sanitaria
Broletto - Via Mario Angeloni, 61 - 06124 Perugia
Dirigente Alessandro Maria Vestrelli
Tel. 075.5045686
Fax 075.5045569
Sezione immigrazione, protezione internazionale, sussidiaria e umanitaria, diritto d'asilo e promozione della cultura della pace
Broletto - Via Mario Angeloni, 61 - 06124 Perugia
Responsabile Eleonora Bigi
Tel. 075.5045706
Fax 075.5045569

Notizie

APERTE LE ISCRIZIONI PER IL PERCORSO DI FORMAZIONE GRATUITO

 

BLOG NIU' - NUOVE IDENTITA' URBANE: una piazza virtuale, un luogo di confronto tra giovani generazioni sul tema dell'intercultura, dell'integrazione, del contrasto alla discriminazione.


Se sei un giovane tra i 18 e i 34 anni puoi partecipare al percorso di 60 ore rivolto a GIOVANI di età compresa tra i 18 e 34 ANNI motivati al  lavoro in una REDAZIONE PLURICULTURALE E MISTA.

LE ISCRIZIONI SONO APERTE! La partecipazione è completamente GRATUITA. Max 30 partecipanti: 20 giovani cittadini extracomunitari e 10 giovani cittadini comunitari.

CLICCA QUI per scaricare il bando di partecipazione e il form per l'ISCRIZIONE

Scarica tutto in formato .doc

UMBRIAIntegra - comunicare una regione inclusiva

 

Lunedì 16 a Palazzo Cesaroni (Sala Brugnoli) e Martedì 17 ottobre a Palazzo Donini (Salone D'Onore) si svolgeranno, a Perugia, due delle sessioni itineranti previste dal programma del "Master in Diritti e Sicurezza Umana - Derechos Humanos y Seguridad Humana".

Il Master è realizzato in collaborazione tra Università di Milano – Bicocca e il CERSDH O.N.L.U.S. – Centro Europeo de Responsabilidad Social y Derechos Humanos, i cui esperti collaborano da oltre dieci anni con i Paesi del Centro e del Sud America, con l'intento di collegare due realtà tanto diverse, Italia e Latinoamerica, nel campo della responsabilità sociale e dei diritti umani. Obiettivo del Master è formare professionisti (avvocati, giudici, docenti, esperti del diritto, studenti e tutti coloro i quali abbiano un vincolo con l'applicazione dei diritti umani) che, a vario titolo, operano nei diversi comparti della "sicurezza umana".

Scarica il Programma della visita a Perugia