Parco regionale del Fiume Nera
Il territorio del parco è compreso nei Comuni di Terni, Montefranco, Arrone e Ferentillo; copre una superficie di 2.120 ettari.

E' il parco delle acque: i fiumi Velino e Nera, il lago di Piediluco, la cascata delle Marmore, le grandi centrali idroelettriche per le acciaierie di Terni. Lungo la valle fluviale i piccoli centri fortificati: Arrone, Ferentillo, Montefranco; i monasteri, le torri di guardia. E' il parco dello sport delle acque: il canottaggio, il rafting, la canoa. E' il parco dell'arrampicata libera: le rocce naturali, la grande palestra artificiale.

 

Il Parco fluviale comprende il fiume Nera nel tratto medio-inferiore del suo corso, dal confine con la Provincia di Terni alla confluenza con il Velino alla Cascata delle Marmore.

 

Il Parco comprende territori significativi per caratteristiche ambientali, per testimonianze culturali, archeologiche e monumentali.
Il corso fluviale è stato certamente modificato dallo sfruttamento idroelettrico che con il canale medio-Nera conduce parte delle risorse idriche direttamente al Lago di Piediluco e sicuramente influiscono sulla portata del Nera i prelievi per usi idropotabili effettuati alle sorgenti di Monte Sant' Angelo, ma la bassa Valnerina conserva ancora gran parte della sua bellezza paesaggistica.

 

La popolazione dell'area di gravitazione del Parco è di circa 9.000 abitanti. Il territorio di fondovalle è intensamente utilizzato con colture ortive, frutteti e vigneti, ma la caratterizzazione della valle è data dagli olivi, i cui impianti salgono fino al limite di coltivabilità.

 

Nel territorio del Parco, sono insediate attività manifatturiere, di cui le fondamentali impegnate nel settore alimentare.
Elevato è il livello dei servizi e delle strutture ricreative che, oltre alla vicina città di Terni, offrono i tre Comuni della valle. Diffuse e di qualità sono le strutture di ristorazione che valorizzano efficacemente i prodotti della zona: il pesce di fiume, l'olio d'oliva, i tartufi.

 

Il territorio del Parco è ricco di testimonianze storiche ed artistiche integrate completamente nell'ambiente. La chiostra dei monti, le gole e le forre perpendicolari alla valle sono di grande fascino e accessibilità, ma la caratterizzazione del Parco è data dalla idrografia: il corso del Nera con i suoi affluenti, la Cascata delle Marmore hanno evidenza tale da caratterizzare l'ambito quale "Parco delle acque".


Tracciati e mappe scaricabili

Sentiero Traccia GPX Traccia KML
Arrone -Tripozzo Scarica GPX Scarica KML
Ferentillo - Abbazia di San Pietro in Valle Scarica GPX Scarica KML

 

Cartografia
Parco Fiume Nera - Fronte
Parco Fiume Nera - Retro

 


Pubblicazioni

Habitat del Parco del Fiume Nera - Edizioni Compagnia delle Foreste 2015


Ecomanuali - manuali per le attività sportive sostenibili nei parchi


Contatti

Direzione regionale Agricoltura, ambiente, energia, cultura, beni culturali e spettacolo
Servizio Foreste, montagna, sistemi naturalistici
dott. For. Francesco Grohmann
Sezione Aree protette e progettazione integrata
Via M.Angeloni, 61 - 06124 Perugia
dott.ssa Mariagrazia Possenti
Tel. 075 5045793
Fax 075 5045565

Procedura di Valutazione Ambientale Strategica Piano di Gestione del Parco regionale

DOCUMENTI V.A.S. Studi tematici propedeutici alla redazione del Piano di gestione dell'Area Protetta (aggiornati al 21/10/2015).
Approvazione del Rapporto Preliminare del Parco regionale del Fiume Nera D.G.R. n. 1498/2014
Allegato alla D.G.R. n. 1498/2014

CartografiaNera_zoning vigente (26,8Mb) -Nera_zoning_proposta (26,8Mb)

Territorio: Analisi Territoriale

Aspetti Faunistici e Vegetazionali:  Vegetazione   Mammiferi  Uccelli  Anfibi_Rettili_Pesci_Invertebrati

Aspetti e risorse idriche: Relazione sistema idraulico - Allegato comune - Allegato Trasimeno

Analisi Socio-Economica: PPES

Marketing e Comunicazione: Piano Marketing - Schede interventi marketing comuni - Schede interventi marketing Nera

Azioni per la gestione del cinghiale: 

Piano di gestione cinghiale Parte I - Allegati Parte I: 1 - 2 - 3 - 4 - 5

Piano di gestione cinghiale Parte II - Allegati Parte II: 1 - 2 - 3 - 4

AVVISO PUBBLICO per la costituzione della Comunità del Parco: Avviso pubblico