In evidenza

Contenuto con sezione di competenza Protezione civile .

Proroga dello stato di emergenza sismica
E' stato prorogato al 31 dicembre 2021 lo stato di emergenza sismica dichiarato a seguito del sisma del 24 agosto 2016
Norcia_San Benedetto_crolli

Il 24 agosto 2016 alle 3.36 un terremoto di magnitudo 6.0 ha colpito il Centro Italia, interessando i territori di Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria. L'evento sismico ha provocato 299 vittime, numerosi feriti, migliaia di persone coinvolte e gravi danni sul territorio.

 

Con Delibera del Consiglio dei Ministri del 25 agosto 2016 è stato subito dichiarato lo stato di emergenza nelle regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria.

 

Il 26 e il 30 ottobre si sono verificate nuovi forti scosse nel Centro Italia, in particolare nel confine tra Umbria e Marche, con epicentro a Norcia. La scossa del 30 ottobre, di magnitudo 6.5, è la più forte in Italia degli ultimi trent’anni. Il numero degli sfollati e dei danni è aumentato, ma non si sono registrate vittime.

 

 

Lo stato di emergenza è stato prorogato fino al 31/12/2021 con successivi provvedimenti, in ultimo con il Decreto Legge 14 agosto 2020, n. 104 (art. 57, co. 1) convertito con modificazioni dalla Legge 13 ottobre 2020, n. 126.

 

Disposizioni per gli interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dal sisma del 24 agosto 2016, sia in favore dei Comuni colpiti dall’evento sismico di cui all’allegato 1 del medesimo provvedimento (art. 1, co. 1, DL n. 189/2016), sia per gli altri Comuni delle regioni interessate (art. 1, co. 2, DL n. 189/2016), sono state emanate con il Decreto Legge 17 ottobre 2016, n. 189, convertito, con modificazioni, dalla Legge 15 dicembre 2016, n. 229.

I Comuni di cui all’allegato 1 al DL n. 189/2016 sono stati successivamente modificati in sede di conversione del DL n. 189/2016, con la Legge 15 dicembre 2016, n. 229.

 

Per informazioni in merito agli interventi di ricostruzione consulta il sito web dell'Ufficio Speciale per la Ricostruzione dell'Umbria. 

 

Per conoscere le emergenze ancora attive in Umbria, vai alla pagina Emergenze in corso


Contenuto con sezione di competenza Protezione civile .

Servizio Protezione civile ed Emergenze

Ing. Stefania Tibaldi
Tel. +39 0742 630701
Fax +39 0742 630790