Notizie
PREMIO NATI PER LEGGERE - 6 dicembre 2020
LE RETI TERRITORIALI PER LA LETTURA 0-6 E NpL UMBRIA
PREMIO NATI PER LEGGERE - 6 dicembre 2020

Le Reti territoriali umbre per la promozione della lettura 0-6 hanno ricevuto -  nel corso del Salone del libro di Torino/Vita Nova  -  il Premio nazionale Nati per Leggere nell’ambito nella sezione del Premio per le Reti di libri – Progetti consolidati.

Questa la motivazione: “Per la capacità di coordinare le attività in 92 comuni, coinvolgendo nel progetto 50 biblioteche e 114 pediatri e di aver investito sull’importanza dei “Patti locali per la lettura”. Per avere elevato la consuetudine al libro e alle storie oltre l’idea di buona pratica, trasformandola in un’attività imprescindibile per i soggetti della rete politica, culturale, sanitaria, socioeducativa in tante aree sociali dell’Umbria”.

Una grande soddisfazione per la Regione Umbria che negli anni insieme ai pediatri, bibliotecari, educatori, volontari NpL Umbria hanno accompagnato genitori e bambini tra i 6 mesi e i 6 anni all'emozionante scoperta della lettura ad alta voce e di fantastici libri!

Nati per Leggere  ha i suoi natali in Umbria, ad Assisi, durante il Congresso nazionale dell’ACP (Associazione Culturale Pediatri) nel mese di novembre 1999 ed ha festeggiato lo scorso anno, sempre ad Assisi, con le sue Reti territoriali per la promozione della lettura 0-6,  il Ventennale con rinnovato entusiasmo e la certezza che la lettura ad alta voce nella primissima infanzia fa la differenza per tutti i piccoli cittadini di domani, nessuno escluso.

Dieci anni dopo il Convegno di Assisi, la svolta che ha fatto decollare il programma è stata la stretta e fruttuosa collaborazione tra Regione Umbria, l’Associazione Culturale Pediatri – Umbria e l’Associazione Italiana Biblioteche - Umbria che ha permesso di promuovere capillarmente  NpL e ha portato, nel 2012, alla costituzione formale del Coordinamento scientifico regionale NpL Umbria con i rappresentanti delle due Associazioni  e della Regione Umbria presente con i Servizi Cultura, Istruzione, Sociale e Prevenzione

A partire dal 2012, grazie, all’operato del Coordinamento regionale NpL Umbria e al primo progetto di promozione della lettura inserito nel Piano regionale di prevenzione “Leggere fa bene alla salute”, sono nate e si sono sviluppate le dodici reti territoriali di promozione della lettura che oggi festeggiamo.

Ogni “Rete” ha operativi al suo interno, ognuno con specifici compiti, i pediatri di libera scelta, i bibliotecari, gli educatori dei nidi e delle scuole dell’infanzia, i volontari NpL e i “promotori della lettura” formati nell’ambito del progetto In Vitro. Le “Reti” rappresentano un essenziale presidio per le azioni Nati per Leggere, coprono l’intera regione essendo articolate in 12 aree che corrispondono alle Zone sociali dell’Umbria (raggruppano tutti i 92 Comuni umbri e sono coincidenti con i 12 Distretti sanitari e i coordinamenti pedagogici di rete, vedi Allegato n. 2).

Le Reti, grazie alla firma dei Patti locali per la lettura tra gli anni 2013-2015, hanno posto al centro delle politiche culturali di moltissimi Comuni dell’Umbria le azioni previste da NpL e hanno permesso al Coordinamento regionale NpL di promuovere azioni di fundraising a beneficio di tutti i territori coinvolti.

Nel corso degli anni, nell’ambito delle reti, i pediatri hanno donato ai bimbi di un anno oltre 50.000 kit di lettura contenti un libricino adatto all’età e brochure informative per i genitori, i bibliotecari hanno arricchito le loro sezioni NpL dando suggerimenti di lettura ai genitori e insieme agli educatori e ai lettori volontari hanno rinforzato il messaggio del pediatra alla famiglia circa la bontà dell’azione della lettura ad alta voce nei primissimi anni di vita.

La Regione Umbria continuerà a sostenere il progetto complessivo delle dodici reti con rinnovato impegno, anche mediante il nuovo Patto regionale per la lettura che vedrà la luce nel 2021 e che avrà tra gli assi portanti anche le attività di Nati per leggere.


Servizio Valorizzazione risorse culturali, Musei, archivi e biblioteche
Via Mario Angeloni, 61 - 06124 Perugia
La Dirigente Dott.ssa Antonella Pinna
Tel. 075 5045405
Fax 075 5045568