Notizie
Spunta un documento del 1468 dal cantiere della scuola Piermarini a Foligno
Si tratta di una lettera cartacea del 26 settembre 1468 indirizzata al fiorentino Silvestro De Nardis
Spunta un documento del 1468 dal cantiere della scuola Piermarini a Foligno

 

Durante i lavori di ripristino dell’istituto scolastico “Piermarini” a Foligno è spuntato un antico documento. Si tratta di una lettera cartacea del 26 settembre 1468 indirizzata al fiorentino Silvestro De Nardis e contenente, tra gli altri, riferimenti relativi ad alcuni personaggi legati alla Casa d’Este come Giacomo Trotti (1423-1495) oratore alla corte del pontefice Paolo II e Ludovico Casella (1406-1496), uno dei più stimati notai di Ferrara e consigliere di Borso, duca di Ferrara.


 Il ritrovamento è stato del tutto casuale ed è stato effettuato dagli operai della ditta Palmucci Costruzioni srl di Roma impegnata nei lavori di miglioramento sismico post sisma 2016 dell’edificio scolastico, che hanno subito provveduto a consegnarlo al direttore dell’Ufficio Speciale Ricostruzione Umbria, Stefano Nodessi Proietti, in quanto l’USR Umbria è soggetto attuatore dell’intervento.

 
 Dopo aver avvisato la competente Soprintendenza Archivistica e Bibliografica per l’Umbria, il documento è stato consegnato alla sezione di Foligno dell’Archivio di Stato di Perugia per essere messo a disposizione degli studiosi di storia locale dopo le necessarie operazioni di restauro conservativo.
  Alla consegna del documento hanno preso parte Stefano Nodessi Proietti, direttore dell’USR Umbria; Valter Ciotti, direttore dei lavori del cantiere della scuola Piermarini; la direttrice dell’Archivio di Stato di Perugia, Cinzia Rutili; Maria Rosaria Benvenuti, responsabile della sezione di Foligno dell’Archivio di Stato. 

 


Servizio Valorizzazione risorse culturali, Musei, archivi e biblioteche
Dirigente Antonella Pinna
Via Mario Angeloni, 61 - 06124 Perugia
Tel. 075 5045405
Fax 075 5045568