Notizia
Promozione della lettura. Insediato in Umbria tavolo interistituzionale
Un Piano regionale triennale per la lettura da realizzare attraverso gli strumenti del Patto regionale per la lettura e dei Patti locali per la lettura da siglarsi entro il 2021
Promozione della lettura. Insediato in Umbria tavolo interistituzionale

 

Un Piano regionale triennale per la lettura da realizzare attraverso gli strumenti del Patto regionale per la lettura e dei Patti locali per la lettura da siglarsi entro il 2021: è quanto si propone l’assessorato alla cultura della Regione Umbria così da sviluppare nei territori nuovi e più efficaci interventi di promozione della lettura.

 

A tal fine si è insediato l’11 marzo 2021 il  Tavolo di lavoro interistituzionale per la “lettura” che vede la Regione impegnata in prima fila con quattro servizi regionali (Cultura, Istruzione, Sociale e Salute)  e di cui fanno parte i rappresentanti dell’Ufficio Scolastico Regionale Umbria, di Amci Umbria e Comuni capofila delle 12 Zone Sociali, ASL Umbria 1 e 2, Associazione culturale pediatri Umbria, Associazione italiana biblioteche sezione Umbria, Associazione editori Umbri, Associazione librai italiani.

 

Compito del gruppo di lavoro sarà quello di definire le priorità di intervento, gli obiettivi, le azioni strategiche, il modello di gestione e sviluppo del Piano regionale per la lettura e di elaborare uno schema di Patto regionale e di Patto locale per la lettura.

 

“Quello che intendiamo realizzare – sostiene l’assessore alla cultura Paola Agabiti – è una grande alleanza per la lettura come strumento di promozione, di emancipazione e di crescita personale e sociale. Si tratta di una un’abilità fondamentale per lo sviluppo intellettuale e per il benessere dei cittadini che consente di sviluppare capacità di riflessione e quindi di compiere scelte informate e consapevoli. E’ dunque necessario che le istituzioni pubbliche, a partire dagli enti locali e dalle scuole, e la filiera del mondo del libro e della promozione della lettura, facciano fronte comune per migliorare le competenze dei cittadini e cambiare le abitudini di lettura in famiglia. Da qui il nostro impegno – ha concluso l’assessore”.


Servizio Valorizzazione risorse culturali. Musei archivi e biblioteche.
Via M. Angeloni, 61 - 06124 Perugia
La Dirigente Dott.ssa Antonella Pinna
Tel. 075/5045405
Fax 075/5045568