Fondazioni regionali

Il "Teatro Stabile dell'Umbria" nasce nel 1992 con la legge regionale 19 febbraio 1992, n. 4, frutto dell'intensa attività di produzione e circuitazione teatrale effettuata nella seconda metà degli anni Ottanta dall'Associazione Umbra per il Decentramento Artistico e Culturale (A.U.D.A.C.) istituita con la soppressa l.r. 9 marzo 1987, n. 15. Fu Luca Ronconi a tenerla a battesimo, firmando nel 1985 la messinscena de "La fidanzata povera" di Nicolaevic Ostrovskij, alla quale fece seguito "La serva amorosa", spettacolo di grande successo che rivoluzionò il modo di rappresentare Carlo Goldoni in Italia.

Oltre che per la produzione, lo Stabile è lo strumento principale della Regione per l'attuazione della circuitazione teatrale pubblica sul territorio.

Nella scelta degli spettacoli da inserire nelle stagioni di prosa, lo Stabile privilegia il rapporto con gli altri stabili e con altre realtà produttive. Particolare attenzione viene data ai testi degli autori italiani contemporanei, cercando di garantire un'offerta il più possibile diversificata, anche nell'intento di favorire in ambito regionale gli spostamenti del pubblico tra i diversi teatri. La partecipazione del pubblico è comunque favorita dai prezzi particolari rivolti agli studenti di ogni ordine e grado, ai giovani, agli anziani e particolari agevolazioni sono riservate agli abbonati, ai Cral e alle Associazioni.

__________

 

La Regione Umbria ha promosso la costituzione della "Fondazione di partecipazione Umbria Jazz" e partecipa alle sue attività, ai sensi della legge regionale 19 dicembre 2008, n. 21, "Fondazione di partecipazione Umbria Jazz – Abrogazione della legge regionale 27 marzo 1990, n. 7 (Fondazione "Umbria Jazz")."

La Fondazione di partecipazione Umbria Jazz ha lo scopo di assicurare la continuità della manifestazione "Umbria Jazz" attraverso la realizzazione di tutte le iniziative necessarie allo sviluppo e alla diffusione della stessa, provvedendo al reperimento dei mezzi finanziari e favorendo il coinvolgimento e la partecipazione di soggetti ed enti pubblici e privati.


La Regione è titolare dei marchi registrati relativi alla manifestazione "Umbria Jazz". Con apposita convenzione tra Regione e Fondazione sono disciplinate le modalità di utilizzazione dei marchi stessi.


 


contatti

Contenuto con sezione di competenza Fondazioni regionali .

Sezione Interventi per la promozione e lo sviluppo dello spettacolo e delle imprese culturali e creative
Via M. Angeloni 61 - 06124 Perugia
La Responsabile Dott.ssa Rita Passerini
Tel. 0755045433
Fax 0755045568

Sezione Interventi per la promozione e lo sviluppo dello spettacolo e delle imprese culturali e creative
Via M. Angeloni, 61 - 06124 Perugia
Anna Rita Belardi
Tel. 0755045578
Fax 0755045568

Sezione Interventi per la promozione e lo sviluppo dello spettacolo e delle imprese culturali e creative
Via M. Angeloni, 61 - 06124 Perugia
Lorena Fumanti
Tel. 0755045492
Fax 0755045568

Modulistica

Contenuto con sezione di competenza Fondazioni regionali .

Non ci sono risultati.

Link utili

Non ci sono risultati.

Normativa

Non ci sono risultati.

Documenti

Non ci sono risultati.