Avvio della programmazione dei fondi europei della Politica di Coesione per il periodo 2021-2027
Documenti e incontri di partenariato tecnico per l'avvio della programmazione dei fondi europei della Politica di Coesione per il periodo 2021-2027
Avvio della programmazione dei fondi europei della Politica di Coesione per il periodo 2021-2027

Per il prossimo bilancio a lungo termine dell'UE (2021-2027) la Commissione propone di rendere moderna la politica di coesione, vale a dire la principale politica di investimenti dell'UE e una delle sue più concrete espressioni di solidarietà.

Nel periodo 2021-2027 gli investimenti dell'UE saranno orientati su cinque obiettivi principali:

Gli investimenti per lo sviluppo regionale saranno principalmente incentrati sugli obiettivi 1 e 2. Tra il 65% e l'85% delle risorse del FESR e del Fondo di coesione sarà assegnato a queste priorità, in funzione della ricchezza relativa degli Stati membri.

un'Europa più intelligente mediante l'innovazione, la digitalizzazione, la trasformazione economica e il sostegno alle piccole e medie imprese;

un'Europa più verde e priva di emissioni di carbonio grazie all'attuazione dell'accordo di Parigi e agli investimenti nella transizione energetica, nelle energie rinnovabili e nella lotta contro i cambiamenti climatici;

un'Europa più connessa, dotata di reti di trasporto e digitali strategiche;

un'Europa più sociale, che raggiunga risultati concreti riguardo al pilastro europeo dei diritti sociali e sostenga l'occupazione di qualità, l'istruzione, le competenze professionali, l'inclusione sociale e un equo accesso alla sanità;

un'Europa più vicina ai cittadini mediante il sostegno alle strategie di sviluppo gestite a livello locale e allo sviluppo urbano sostenibile in tutta l'UE

 

La Regione Umbria ha dato avvio ai lavori di preparazione della nuova fase di programmazione adottando un atto di Giunta (DGR 465 del 18 aprile 2019)  con cui si avvia, tra l'altro, la consultazione del partenariato tecnico.

 

 

INCONTRI DI PARTENARIATO

III INCONTRO - 4 ottobre 2019  Sede Regione Umbria Palazzo Broletto  (Perugia)

Il 4 ottobre 2019 alle ore 9,30  si è tenuto presso la sede regionale del Broletto (Perugia) il terzo incontro partenariale per la programmazione UE 2021 - 2027.

Seguendo l'ìimpostazione dei precedenti incontri, i partecipanti hanno ripreso i loro posti ai Tavoli di lavoro ed hanno iniziato a fornire i contributi sui singoli temi in discussione.

Sei ancora in tempo per dare il Tuo contributo. Compila la scheda ed inviala a: porfesrlearning@regione.umbria.it

 

Vedi foto

 

Tavolo 1 "Un'Europa più intelligente"

Tavolo 2 "Un'Europa più verde"

Tavolo 3 "Un'Europa più connessa - scarica resoconto

Tavolo 4 "Un'Europa più sociale" - scarica resoconto

Tavolo 5 "Un'Europa più vicina ai cittadini"

 

II INCONTRO - 10 luglio 2019 Villa Umbra (Pila - Perugia)

Il 10 luglio 2019 alle ore 15,00 si è tenuto a Villa Umbra di Pila (Perugia) il secondo incontro partenariale per la programmazione UE 2021 - 2027. 

Gli oltre 180 partecipanti si sono divisi in 5 tavoli di lavoro (sulla scorta di quelli organizzati dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri -  Dipartimento Politiche di Coesioneche) ed hanno discusso i seguenti temi:

Tavolo 1 "Un'Europa più intelligente"
Tavolo 2 "Un'Europa più verde"
Tavolo 3 "Un'Europa più connessa" - scarica la presentazione
Tavolo 4 "Un'Europa più sociale" - scarica presentazione
Tavolo 5 "Un'Europa più vicina ai cittadini" - scarica presentazione

Resoconto II incontro partenariale per la programmazione UE 2021-2027

 

Ogni tavolo ha visto la presenza di un "facilitatore" e di un  "rapporteur". Il facilitatore ha introdotto brevemente i lavori riferendo cosa è stato detto ai Tavoli organizzati dal DPCOE e stimolato il confronto. Il rapporteur ha poi riferito nella riunione conclusiva i principali argomenti trattati nel corso della  discussione.

Vedi foto

 

I INCONTRO - 19 giugno 2019 Palazzo Donini (Perugia)

Il 19 giugno 2019 si è tenuto il primo incontro di partenariato tecnico per l'avvio della programmazione dei fondi europei della Politica di Coesione per il periodo 2021-2027. Questo è l'atto di presentazione di un percorso che vedrà successivi momenti tecnici di confronto tecnico con i soggetti pubblici e privati e che porterà la Regione Umbria ad attivare la futura fase di programmazione a partire dal 1° gennaio 2021.

Scarica le presentazioni:

Presentazione Claudio Tiriduzzi

Presentazione Sabrina Paolini

 

Resoconto I incontro partenariale per la programmazione UE 2021-2027

 

Inoltre tutti i partecipanti sono stati invitati a rispondere entro il 21 giugno alla consultazione pubblica

Dì la tua sulla RIS3 e dai un contributo alla presentazione dei bandi

 

Per approfondimenti:

La politica di coesione post 2020 - in generale

 

Documento di riflessione verso un' Europa sostenibile entro il 2030 - Commissione europea - 30 gennaio 2019

 

 COUNTRY Report-  Relazione per paese relativa all'Italia 2019- Comprensiva dell'esame approfondito sulla prevenzione e la correzione degli squilibri macroeconomici - 27 febbraio  2019

Allegato D al Country report - Orientamenti in materia di investimenti finanziati dalla Politica di coesioen 2021 - 2027 per l'Italia

 

Delibera Giunta Regionale Umbria (DGR) n .465 del 18 aprile 2019 + Allegato

 

Vedi foto

 

 

 

 


Helpdesk

 

Un canale per inviarci quesiti/idee/proposte sul POR-FESR 2014-2020 della Regione Umbria.