Bollo auto

La Regione Umbria è competente territorialmente per la tassa automobilistica regionale e la tassa di circolazione regionale dovute dai residenti intestatari dei veicoli della Regione. Come è noto dall'1/1/1998 le tasse sono corrisposte sulla base della potenza effettiva e non più in relazione ai cavalli fiscali. Più esattamente: per autovetture, autoveicoli ad uso specifico, autobus, autoveicoli ad uso speciale e motocicli la tassa automobilistica deve essere versata in base alla potenza effettiva del veicolo espressa in KW.

 

La tassa di circolazione regionale (ciclomotori, veicoli e motoveicoli d'interesse storico fra 20 e 30 anni, veicoli e motoveicoli con almeno 30 anni dalla data di costruzione) è dovuta in misura fissa per anno solare.

 

Con decorrenza dal 1/1/2004, per l'attività di controllo e riscossione delle tasse automobilistiche la Regione Umbria si è convenzionata con ACI che ha attivato un servizio di assistenza a favore dei contribuenti.

 

Per l'assistenza e per ogni informazione è possibile rivolgersi direttamente agli uffici provinciali ACI, alle Delegazioni ACI e alle Agenzie Pratiche Auto convenzionate presenti sul territorio regionale. Per informazioni più dettagliate su tutta la casistica che riguarda la tassa automobilistica regionale (calcolo dl bollo, primo bollo e rinnovi, esenzioni, riduzioni, ecc.) si può visitare anche il sito dell' ACI o dell'Agenzia delle Entrate.

 

Quanto, quando e dove si paga

Errore nel pagamento e ravvedimento

Esenzioni e riduzioni

Rimborsi

Bollo Auto: veicoli di interesse storico o collezionistico

Cartelle di pagamento bollo auto

Avvisi bonari


Assistenza Bollo auto
Via Mario Angeloni, 61
Tel. 075/5044602-4603-4609-4604
Fax 075/5044606

Servizio Ragioneria e fiscalità regionale
Via Mario Angeloni, 61
Dirigente del Servizio: Dott. Amato Carloni
Tel. 075/5044512
Fax 075/5045566