Titoli abilitativi edilizi

I titoli abilitativi edilizi sono il Permesso di costruire, la Segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) disciplinati dagli articoli 123 e 125 della legge regionale 21 gennaio 2015, n. 1 "Testo unico Governo del territorio e materie correlate".

I procedimenti edilizi prevedono che le istanze o comunicazioni siano corredate di elaborati progettuali minimi e apposite dichiarazioni, certificazioni, asseverazioni sottoscritte da tecnici abilitati che accertino ed asseverino la conformità urbanistica ed edilizia delle opere previste, nonché il rispetto delle normative che hanno rilevanza ai fini dell'attività edilizia.

Per uniformare l'attività tecnico – amministrativa dei Comuni anche per una puntuale ed omogenea applicazione delle norme edilizie, con la DGR n. 304 del 16 marzo 2015 la Giunta regionale aveva già definito e reso disponibili in questa area del sito istituzionale gli schemi tipo della documentazione necessaria ai fini dei titoli abilitativi: istanze, elaborati minimi, dichiarazioni, asseverazioni, etc..

 

Con DGR 700 del 20/06/2017 e DGR 1188 del 29/09/2017, rispettivamente adottate a seguito degli accordi del 4 maggio 2017, n. 46/CU  e del 6 luglio 2017, n. 76/CU tra il Governo, le Regioni e gli Enti locali, adottati in sede di Conferenza Unificata di cui al d. lgs. 28 agosto 1997, n. 281, in attuazione dell'articolo 2, comma 1 D. Lgs. 126/2016, sono stati adottati moduli unificati e standardizzati per la presentazione delle segnalazioni, comunicazioni e istanze.

Ulteriori adeguamenti e aggiornamenti sono stati effettuati con Determinazione dirigenziale n. 3971 del 30/04/2019.

La modulistica relativa alle istanze di titoli abilitativi edilizi comprende:

Modulo CILA – Comunicazione di inizio lavori asseverata

Modulo SCIA – Segnalazione certificata di inizio attività

Modulo "Permesso di Costruire"

Modulo "Soggetti coinvolti" – per CILA, SCIA e Permesso

Modulo "Dichiarazione per l'Agibilità"

Modulo "Dichiarazione che tiene luogo dell'agibilità"

Modulo "Comunicazione fine lavori"

Modulo "Elaborati progettuali minimi necessari a corredo delle istanze per i titoli abilitativi

 

Modulo "Certificazione preventiva sull'esistenza e sulla qualità dei vincoli

Modulo "Dichiarazione di conformità del piano attuativo" 

 

Attività edilizia libera

Il decreto legislativo 25/11/2016, n. 222, emanato a seguito della l. 124/2015, interviene in maniera rilevante nella materia edilizia prevedendo molte semplificazioni tra cui l'adozione di un Glossario unico delle principali opere edilizie realizzabili in regime di attività edilizia libera,  emanato con decreto in data 2 marzo 2018 del Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti.

L'allegato 1 definisce il regime giuridico, l'elenco delle categorie di intervento, l'elenco, non esaustivo, delle principali opere ed elementi oggetto di intervento.

Circolare della Regione Umbria applicativa del DM 2/3/2018 "Glossario delle opere libere"


Contatti

Servizio Urbanistica
Piazza Partigiani, n. 1
Arch. Leonardo Arcaleni
Tel. 075-5042632
Fax 075-5042732
Gestione normativa regionale in materia urbanistica ed edilizia; procedure espropriative
Piazza Partigiani, n. 1
Rodolfo Scoscia
Tel. 075-5042608
Fax 075-5042732
Attività e piani comunali in materia urbanistica e controllo attività edilizia in materia di abusivismo
Piazza Partigiani, n. 1
Maria Elena Franceschetti
Tel. 075-5042830
Fax 075-5042732