Garante detenuti
La Regione Umbria, con Legge del 18 ottobre del 2006, n. 13 ha istituito l'ufficio del garante regionale delle persone sottoposte a misure restrittive o limitative della libertà personale.

Con decreto della Presidente della Giunta regionale è stato nominato Il Garante regionale Dott. Stefano Anastasia.

Il garante è un organo di garanzia che in ambito penitenziario svolge  funzioni di tutela delle persone private o limitate della libertà personale.

Il garante:

  • riceve segnalazioni sul mancato rispetto della normativa penitenziaria e sui diritti dei detenuti, eventualmente violati o parzialmente attuati
  • si rivolge all'autorità competente per chiedere chiarimenti o spiegazioni, sollecitando gli adempimenti o le azioni necessarie
  • svolge la sua attività insieme alle  istituzioni interessate,  per migliorare la qualità della vita carceraria, per qualificare e strutturare percorsi, che possano portare ad un pieno reinserimento lavorativo e sociale dopo il carcere e per garantire la tutela dei diritti essenziali delle persone detenute.

 

Per effettuare segnalazioni al Garante scrivi a: garantedetenuti@regione.umbria.it




CONTATTI

Garante regionale delle persone sottoposte a misure restrittive o limitative della libertà personale
Palazzo Broletto, Via Mario Angeloni, 61 - 06124 Perugia
Dott. Stefano Anastasia
Tel. 075 5045469
Fax 075 5045569