Programmi urbani
Recupero centri storici

REGIONE UMBRIA

PUC2 Comune di Foligno,  "Foligno c'entro"

POR FESR 2007-2013

L'intervento è ricompreso nell'ambito del Programma di Riqualificazione Urbana di seconda generazione (PUC2) del Comune Foligno che ha avuto la finalità di migliorare e risolvere le problematiche riguardanti il sistema di mobilità e accessibilità del centro storico.

L'intervento ha riguardato la sistemazione del parcheggio, dotato di tutti gli elementi formali e dimensionali dettati dalle norme di legge e inserito fattori di qualità, quali le aiuole, i percorsi pedonali sicuri ed una illuminazione adeguata e ricomprende inoltre un'opera simbolo, quale il ponte tra l'area plateatico e gli impianti sportivi.

L'investimento totale è stato pari a Euro  871.713,37  ed il cofinanziamento POR FESR Umbria 2007-2013 è stato di Euro  457.322,10.

 

Guarda un video breve dei lavori fatti.

Qui un video con alcune interviste e racconti sull'intervento realizzato.

 

REGIONE UMBRIA

Recupero dell'ex tabacchificio nel Comune di Umbertide

 

POR FESR 2007-2013

L'area dell'ex manifattura tabacchi di Umbertide, oltre ad essere un esempio della recente storia economica del territorio, a seguito degli interventi messi in atto con i Programmi Urbani Complessi (PUC)  POR FESR 2007 – 2013 della Regione Umbria rappresenta ora una buona pratica di rivitalizzazione e rigenerazione urbana.

I lavori hanno avuto inizio nel 2010 e sono stati completati nel 2014,  l'importo rendicontato per le opere pubbliche del PUC2 è di circa 6milioni di euro con una quota afferente il por fesr di 3.7 milioni. Il recupero del magazzino ex tabacchi è costato circa 1.6 milioni di cui 1.5 di risorse Por Fesr.

Al termine dei lavori è stato avviato dall'amministrazione un periodo iniziale di studio, chiamato in architettura P.O.E. (Pre Occupancy Evaluation) (riassunto in un report che illustra le varie fasi), che fa emergere possibili miglioramenti della sala ai fini del suo "pieno" utilizzo. La sala polivalente tuttora gestita dal Comune, a partire dal primo periodo "sperimentale" di prova è stata sistematicamente utilizzata per numerose attività (concerti ed attività ricreative organizzate da associazioni culturali; spazio di supporto all'adiacente spazio sportivo; foresteria per gruppi; attività sportive quali scuola di pattinaggio artistico, scuola di ballo ed atletica; spazio ludico per bambini; mostre d'arte, biennART).

Guarda il video del prima e del dopo intervento nella forma estesa

Se non hai tempo, guarda il video prima e dopo formato ridotto

 

 

REGIONE UMBRIA

Recupero del centro storico di Narni

 

DOCUP 2000- 2006 e POR FESR 2007-2013

Il centro storico di Narni rappresenta una buona pratica di rivitalizzazione e rigenerazione urbana, finanziata con i Programmi Urbani Complessi (PUC) del DOCUP 2000- 2006 e del POR FESR 2007 – 2013 della Regione Umbria. I Programmi urbani complessi hanno interessato in primo luogo il "Palazzo dei Priori", complessa struttura architettonica nata intorno alla seconda metà del XIV secolo dalla fusione di numerosi edifici. In particolare sono stati recuperati e valorizzati spazi destinati alla nuova sede dell'Ente Corsa all'Anello (rievocazione storica medievale), al Museo del Costume, al mercato urbano cittadino e sale destinate alla promozione del territorio. L'intervento nel suo complesso è costato circa 3 milioni di euro: 1,5 milioni di fondi DOCUP 2000-2006 e 1,520 milioni di euro con il POR FESR 2007-2013.

 

 

 

REGIONE UMBRIA

Recupero del complesso degli Sciri di Perugia

POR FESR 2007-2013

 

Con i Programmi urbani complessi (PUC) , presenti sia nella programmazione FESR 2000–2006 che nella programmazione 20107– 2014, la Regione Umbria ha inteso rivitalizzare i centri urbani attraverso l'offerta di strutture e servizi di qualità ai cittadini e alle imprese, il sostegno delle attività economiche innovative e caratterizzanti delle aree urbane ed interventi di rinnovo degli spazi pubblici, arredo urbano, preservazione e valorizzazione del patrimonio culturale, storico e architettonico.

Tanti sono stati gli interventi realizzati con i PUC, a partire da quello che, nel periodo 2007 – 2013, ha riguardato il Comune di Perugia , volto a riqualificare e rivitalizzare l'intero sistema urbano del centro storico di Perugia. Un esempio? Il recupero e la funzionalizzazione a fini turistici della Torre degli Sciri, uno dei monumenti più importanti della città. L'intervento per il recupero e l'utilizzo del monumento della Torre degli Sciri ha avuto un costo totale pari ad 536.394,00 euro ed è stato finanziato nel PUC2 con risorse FESR pari ad 331.567,37 euro e cofinanziato dal Comune di Perugia per la somma di 204.826,63 euro.

Per accedere al terrazzo panoramico posto in cima alla Torre si può contattare il Comune di Perugia.

Il progetto è visionabile sul sito "A scuola di Opencoesione".

 

 


Contatti

Servizio Programmazione Comunitaria
via Mario Angeloni 61 06124 Perugia
Dirigente: Claudio Tiriduzzi - Responsabile Comunicazione POR FESR: Valeria Covarelli
Tel. +39 075 504 5667
Fax +39 075 504 5695