In evidenza

Indietro

Valutazione della strategia regionale di ricerca e innovazione per la specializzazione intelligente (RIS 3)

Valutazione della strategia regionale di ricerca e innovazione per la specializzazione intelligente (RIS 3) - febbraio 2020

Il presente Rapporto è incentrato sulla valutazione della strategia regionale di ricerca e innovazione per la specializzazione intelligente (RIS 3), tale rapporto si configura come un rapporto di valutazione tematica, essendo interamente focalizzato sull’analisi dello stato d’attuazione dei principali interventi che concorrono alla realizzazione della RIS3 e dei risultati finora conseguiti.

La Smart Specialisation Strategy – RIS3 – che identifica l’oggetto specifico di questo Rapporto di Valutazione tematica – rappresenta uno dei pilastri della politica di coesione relativa al ciclo 2014-2020, costituendo lo strumento programmatico mediante il quale indirizzare e coordinare le politiche nel campo della ricerca e dell’innovazione.

Il concetto di Smart Specialisation Strategy sottintende una visione sistemica dell’innovazione ed è stato più precisamente elaborato a livello europeo per indicare strategie d’intervento concepite a livello regionale, ma inquadrate e valutate all’interno di una visione nazionale unitaria ed integrata, con il duplice obiettivo di:

  • evitare la frammentazione degli interventi e mettere a sistema le politiche nel campo della ricerca e dell’innovazione;

 

  • sviluppare strategie d’innovazione regionali che puntino, in particolar modo, a valorizzare le specificità, gli ambiti produttivi d’eccellenza e le potenzialità che caratterizzano ciascun contesto territoriale.

 

A livello regionale, il principale riferimento programmatico della RIS3 è costituito dal documento contenente la strategia per la “Specializzazione Intelligente” dell’Umbria, definitivamente adottato con D.G.R. n. 888 del 16 luglio 2014 ed inviato alla Commissione Europea in data 22 luglio 2014.

La Strategia regionale è stata successivamente oggetto di un parziale aggiornamento, adottato con D.G.R. n. 1.481 del 20 dicembre 2018, che è rivelato opportuno a seguito di un primo bilancio della fase attuativa e che è consistito in una parziale revisione degli originari ambiti di specializzazione – passati da 5 a 7 – e delle relative traiettorie tecnologiche.

 

Valutazione della strategia regionale di ricerca e innovazione per la specializzazione intelligente (RIS 3) - febbraio 2020

 


Contatti

Contatti

Servizio Controllo strategico, Valutazione politiche, Conti pubblici territoriali e ufficio regionale di statistica
Castrichini Mirella
Tel. 0755045675
Fax 0755045695