In evidenza
Indietro

ACCESSO AI SERVIZI E ALLE MISURE DI POLITICA ATTIVA DEL LAVORO DA PARTE DEI RICHIEDENTI ASILO E TITOLARI DI PROTEZIONE INTERNAZIONALE

Al fine di garantire la parità di trattamento delle persone su tutto il territorio nazionale e l'accesso da parte dei cittadini stranieri, con particolare riferimento ai richiedenti asilo e ai titolari di protezione internazionale, alle misure di politica attiva del lavoro, le quali costituiscono presupposto indefettibile di una efficace strategia di integrazione socio-lavorativa, è stata emanata, in data 28 agosto 2018, una circolare congiunta Ministero del Lavoro e Anpal (Prot. n. 0010569) che fa chiarezza circa il diritto all'accesso ai servizi e alle misure di politica attiviva del lavoro erogati dai Centri per l'impiego.

Nella circolare viene, altresì, evidenziato che, con riferimento ai richiedenti asilo, l'INPS ha aggiornato il software UNIEMENS per accogliere i flussi individuali trasmessi con codice fiscale numerico provvisorio al fine di consentire a tale tipologia di cittadini stranieri di svolgere attività lavorativa e di accedere ad altre misure di politica attiva del lavoro, quali per esempio i tirocini formativi.

 

scarica la CIRCOLARE CONGIUNTA


Servizio Programmazione della rete dei servizi sociali, integrazione socio-sanitaria. Economia sociale e terzo settore
Broletto - Via Mario Angeloni, 61 - 06124 Perugia
Dirigente Alessandro Maria Vestrelli
Tel. 075.5045686
Fax 075.5045569
Sezione immigrazione, protezione internazionale, promozione della cultura della pace, giovani
Broletto - Via Mario Angeloni, 61 - 06124 Perugia
Responsabile Eleonora Bigi
Tel. 075.5045706
Fax 075.5045569