Agriturismi: differito al 31 dicembre 2021 il termine per adeguare attività e richiedere uso marchio, causa difficoltà legate alla pandemia
Le imprese agricole che esercitano attività agrituristiche avranno un altro anno di tempo per adeguare le attività alle disposizioni normative regionali: alla luce delle evidenti difficoltà causate dalla pandemia, per evitare ulteriori penalizzazioni al settore, è stato pubblicato in questi giorni sul Bollettino Ufficiale della Regione n. 15 del 3/03/2021 il differimento, deciso dalla Giunta regionale, al 31 dicembre 2021 dei termini per l’adeguamento, la comunicazione al Comune competente e la richiesta alla Regione dell’uso del marchio ‘Agriturismo Italia’, fissati precedentemente al 31 dicembre 2020.

Direzione regionale Sviluppo economico, agricoltura, lavoro, istruzione, agenda digitale
Dott. Luigi Rossetti
Tel. 075.5045170
Fax 075.5045695