Sociale
Il Piano sociale regionale è il principale atto di indirizzo con il quale la Regione detta ai Comuni, che hanno titolarità politica e gestionale nel settore delle politiche e dei servizi sociali, i criteri di riferimento per la programmazione.
Sulla base della legge nazionale n. 328/2000 e della legge regionale n. 23/2007 il Piano sociale delinea l'assetto istituzionale per la programmazione e la gestione associata dei servizi ed interventi sociali territoriali, suddividendo il territorio in 12 Ambiti territoriali, ora definiti Zone sociali, cui spettano le funzioni in materia di politiche sociali.
La Regione, inoltre, istituisce, con Legge regionale del 29 luglio 2009 , n. 18, il Garante per l'infanzia e l'adolescenza e con Legge del 18 ottobre del 2006, n. 13, l'ufficio del Garante regionale delle persone sottoposte a misure restrittive o limitative della libertà personale.
Per avere indicazioni e/o risposte ai propri bisogni, il cittadino può rivolgersi all'Ufficio della cittadinanza (UDC) che è un servizio sociale locale di primo livello situato nei diversi comuni del territorio. Sulla base della programmazione regionale i servizi territoriali dei comuni erogano azioni ed interventi a favore di diversi soggetti e in specifici settori.

Notizie

Contenuti con sezione di competenza Statistica .

Indicatori regionali di sviluppo inclusivo e sostenibile

Alcuni indicatori regionali di sviluppo, confrontati con il target di Europa 2020. Anni 2016-2018

 

Report sviluppo e target Europa 2020


FAMILY HELPER

Chiusura dei termini per la presentazione delle  domande di iscrizione all'elenco Family Helper

DOCUMENTI: DGR e Avviso

Contatti

Contenuti con sezione di competenza Statistica .

SERVIZIO: Valutazione e verifica degli investimenti pubblici
Scettri Marta
Tel. 0755045646
Fax 0755045695
POSIZIONE ORGANIZZATIVA PROFESSIONALE: Attività del nucleo regionale di valutazione
Capobianco Sergio
Tel. 0755045513
Fax 0755045695
Nicola Cicchitelli
Tel. 0755045873

I giovani sono il presente - Ebook

Consulta on line l'ebook I giovani sono il presente

Copertina dell'ebook I giovani sono il presente

o scarica il PDF

Contenuti con sezione di competenza Statistica .

Indicatori regionali di sviluppo inclusivo e sostenibile

Alcuni indicatori regionali di sviluppo, confrontati con il target di Europa 2020. Anni 2016-2018

 

Report sviluppo e target Europa 2020


Focus economia e sostenibilità

Focus su alcuni indicatori regionali in ambito economico, con un attenzione particolare al tema della sostenibilità. Anni 2016-2018

 

Report economia e sostenibilità


La valutazione degli interventi finalizzati all'inclusione sociale e lavorativa delle persone in esecuzione penale esterna
Gli interventi finalizzati all'inclusione sociale e lavorativa di persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale in esecuzione penale esterna, la cui valutazione è presentata in questo rapporto, rientrano nell'Obiettivo tematico 9 dei Fondi strutturali dell'Unione europea. L'Obiettivo tematico 9, che riguarda l'inclusione sociale e la lotta alla povertà, è una novità per la Regione Umbria; il Fondo sociale europeo – applicato a questo ambito – è altresì una novità, per il Ministero di giustizia.

 

Alla luce dell'esperienza maturata, è difficile realizzare progetti di inclusione sociale con il Fondo sociale Europeo? No, anzi.

 

Alcuni dei principi chiave che regolano i Fondi strutturali della Commissione europea e il loro utilizzo nella politica di coesione, costituiscono un riferimento vincolante molto utile per la definizione della strategia politica regionale e per l'impostazione dei conseguenti programmi operativi predisposti per attuarla.


Nel rapporto vengono illustrate in dettaglio le attività realizzate con il primo avviso, e le raccomandazioni che se ne possono trarre per mettere a punto gli interventi futuri analoghi.

 

Download Rapporto di valutazione

Download Dossier


La valutazione dei progetti "SMART"
La valutazione dei progetti


Gli interventi finanziati con l'avviso "SMART - percorsi formativi a supporto della specializzazione e dell'innovazione del sistema produttivo regionale-" rientrano nell'ambito del Programma Operativo Regionale (POR) Umbria del Fondo sociale europeo (FSE) della fase 2014-2020 e si pongono in coerenza con gli obiettivi del quadro programmatico regionale e della Strategia europea 2020.

Nel rapporto viene presentata una prima valutazione dell'efficacia e dell'efficienza dei progetti, attraverso la stima dei risultati ottenuti e la verifica dell'adeguatezza degli strumenti attivati. Si intende così offrire gli elementi per individuare i punti di forza e di debolezza, in funzione di eventuali miglioramenti nella progettazione e gestione di interventi analoghi.

                                                                                                               

Download Pdf pubblicazione
Download sintesi valutazione progetti


Link utili

Contenuti con sezione di competenza Statistica .

Normativa

Contenuti con sezione di competenza Statistica .