Sociale
Il Piano sociale regionale è il principale atto di indirizzo con il quale la Regione detta ai Comuni, che hanno titolarità politica e gestionale nel settore delle politiche e dei servizi sociali, i criteri di riferimento per la programmazione.
Sulla base della legge nazionale n. 328/2000 e della legge regionale n. 23/2007 il Piano sociale delinea l'assetto istituzionale per la programmazione e la gestione associata dei servizi ed interventi sociali territoriali, suddividendo il territorio in 12 Ambiti territoriali, ora definiti Zone sociali, cui spettano le funzioni in materia di politiche sociali.
La Regione, inoltre, istituisce, con Legge regionale del 29 luglio 2009 , n. 18, il Garante per l'infanzia e l'adolescenza e con Legge del 18 ottobre del 2006, n. 13, l'ufficio del Garante regionale delle persone sottoposte a misure restrittive o limitative della libertà personale.
Per avere indicazioni e/o risposte ai propri bisogni, il cittadino può rivolgersi all'Ufficio della cittadinanza (UDC) che è un servizio sociale locale di primo livello situato nei diversi comuni del territorio. Sulla base della programmazione regionale i servizi territoriali dei comuni erogano azioni ed interventi a favore di diversi soggetti e in specifici settori.

Notizie

Contenuti con oggetti della pagina Argomenti .

Cartografia Geologica
Cartografia geologica di base e geotematismi

Si dispone per tutto il territorio regionale di carte geologiche e di pericolosità sismica locale in scala 1:10.000.

Le carte geologiche, geotematiche e gli elementi a corredo (sezioni, legende, schemi stratigrafici, note e tabelle geotecniche), sono disponibili per le applicazioni pianificatorie e progettuali come la predisposizione degli strumenti urbanistici,la progettazione preliminare di opere ed infrastrutture, la programmazione di emergenza a seguito di crisi sismiche o eventi meteorologici estremi e nella pianificazione di settore per l'uso e la salvaguardia delle risorse naturali.

Il Servizio Geologico della Regione Umbria è impegnato da anni nella produzione di cartografia geotematica nel senso più ampio della parola: sono state realizzate carte geologiche a varia scala (1:50.000, 1:25.000, 1:10.000, 1:5.000), carte geotematiche di microzonazione sismica ed idrogeologiche ( tra cui la Carta Idrogeologica della Regione Umbria a scala 1:100.000 ) e carte inventario dei fenomeni franosi ( Progetto I.F.F.I. ).

Nella Sezione dedicata ai documenti è possibile consultare il quadro d'esecuzione delle diverse cartografie, suddivise per geotematismi.

 

E' stata inoltre stampata la Carta Geologica dell'area di Colfiorito (PG) in scala 1:25.000, disponibile per la consultazione presso i nostri uffici.

Le cartografie geologiche e geotematiche disponibili presso l'archivio del Servizio Geologico e Sismico sono consultabili in orari d' ufficio previo appuntamento.

 

E' inoltre disponibile la Carta Geologica Regionale a scala 1:10.000 informatizzata. Ulteriori approfondimenti a riguardo sono reperibili nella sezione del portale dedicata alla cartografia geologica vettoriale.

Infine è stata pubblicata la Carta di Pericolosità Sismica Locale informatizzata di tutto il territorio regionale a scala 1:10.000 accessibile tramite questo link.


Contenuti con oggetti della pagina Argomenti .

Cartografia Geologica
Cartografia geologica di base e geotematismi

Si dispone per tutto il territorio regionale di carte geologiche e di pericolosità sismica locale in scala 1:10.000.

Le carte geologiche, geotematiche e gli elementi a corredo (sezioni, legende, schemi stratigrafici, note e tabelle geotecniche), sono disponibili per le applicazioni pianificatorie e progettuali come la predisposizione degli strumenti urbanistici,la progettazione preliminare di opere ed infrastrutture, la programmazione di emergenza a seguito di crisi sismiche o eventi meteorologici estremi e nella pianificazione di settore per l'uso e la salvaguardia delle risorse naturali.

Il Servizio Geologico della Regione Umbria è impegnato da anni nella produzione di cartografia geotematica nel senso più ampio della parola: sono state realizzate carte geologiche a varia scala (1:50.000, 1:25.000, 1:10.000, 1:5.000), carte geotematiche di microzonazione sismica ed idrogeologiche ( tra cui la Carta Idrogeologica della Regione Umbria a scala 1:100.000 ) e carte inventario dei fenomeni franosi ( Progetto I.F.F.I. ).

Nella Sezione dedicata ai documenti è possibile consultare il quadro d'esecuzione delle diverse cartografie, suddivise per geotematismi.

 

E' stata inoltre stampata la Carta Geologica dell'area di Colfiorito (PG) in scala 1:25.000, disponibile per la consultazione presso i nostri uffici.

Le cartografie geologiche e geotematiche disponibili presso l'archivio del Servizio Geologico e Sismico sono consultabili in orari d' ufficio previo appuntamento.

 

E' inoltre disponibile la Carta Geologica Regionale a scala 1:10.000 informatizzata. Ulteriori approfondimenti a riguardo sono reperibili nella sezione del portale dedicata alla cartografia geologica vettoriale.

Infine è stata pubblicata la Carta di Pericolosità Sismica Locale informatizzata di tutto il territorio regionale a scala 1:10.000 accessibile tramite questo link.


Carta Idrogeologica Regionale Vettoriale
Carta Idrogeologica Regionale Vettoriale scala 1:100.000.

CARTA IDROGEOLOGICA DELLA REGIONE UMBRIA A SCALA 1:100.000

Nella carta viene illustrato l'assetto idrogeologico dell'intero territorio regionale alla scala 1 :100.000. Le varie formazioni geologiche sono raggruppate in complessi idrogeologici per ciascuno dei quali sono definite le principali caratteristiche litologiche, idrodinamiche e il loro ruolo idrogeologico. Sono ubicate le principali emergenze naturali distinte in puntuali e lineari e le sorgenti captate ad uso idropotabile, distinte in principali, minori, minerali. Sono inoltre riportati tutti i principali pozzi e campi pozzi ad uso idropotabile. Mediante tecniche G.I.S. alla cartografia è stato possibile associare un semplice database delle sorgenti e dei pozzi con le principali caratteristiche risultanti da vari archivi. In carta sono riportate anche le piezometrie delle principali valli alluvionali e dell'acquifero vulcanico vulsino.

Il progetto è stato interamente realizzato dal Servizio Geologico della Regione Umbria,i dati delle piezometrie degli acquiferi alluvionali sono stati forniti da ARPA Umbria; i dati dei punti di captazione idropotabili pubblici sono stati forniti da A.A.T.O.; ulteriori dati idrogeologici sulle captazioni ed emergenze naturali, documentazione varia e fotografica sono stati raccolti o rilevati direttamente dagli autori A.Boscherini, R. Checcucci, G.Natale, N.Natali.


La Carta Idrogeologica della Regione Umbria consiste in due Tavole in scala 1:100.000 denominate Tavola Nord e Tavola Sud, ed è disponibile per il download tra i documenti.
 


Link utili

Contenuti con oggetti della pagina Argomenti .

Normativa

Contenuti con oggetti della pagina Argomenti .