Registro del volontariato
Nel Registro del volontariato sono iscritte le organizzazioni liberamente costituite che operano senza scopo di lucro, grazie all'attività prestata in modo personale, spontaneo e gratuito dei propri aderenti, svolta per soli fini di solidarietà.

La legge 11 agosto 1991, n. 266 è legge quadro sul volontariato e stabilisce i principi cui le regioni devono attenersi nel disciplinare i rapporti fra le istituzioni pubbliche e le organizzazioni di volontariato nonché i criteri cui debbono uniformarsi le amministrazioni statali e gli enti locali nei medesimi rapporti.

 

La stessa legge, all'art. 6, prevede che le Regioni disciplinano l'istituzione e la tenuta dei registri di volontariato, specificando che hanno diritto ad essere iscritte le organizzazioni che abbiano i requisiti stabiliti dalla legge medesima.

 

La Regione Umbria ha disciplinato la materia con la legge regionale 25 maggio 1994, n. 15 "Disciplina del volontariato", che ha istituito in Umbria il Registro regionale delle organizzazioni di volontariato. Detta legge regionale è abrogata, a decorrere dal 30 aprile 2015, dall'art. 410, comma 1 della legge regionale 9 aprile 2015, n. 11: Testo unico in materia di sanità e servizi sociali. La disciplina regionale in materia di volontariato è contenuta nella legge regionale 9 aprile 2015, n. 11: Testo unico in materia di sanità e servizi sociali, al Titolo XI, Capo I, Sezione I (Organizzazioni di volontariato), artt. 369-386.        

Le organizzazioni di volontariato debbono assicurare i propri aderenti, che prestano attività di volontariato, contro gli infortuni e le malattie connessi allo svolgimento dell'attività, nonché per la responsabilità civile verso i terzi. Con decreto del Ministero dell'Industria, del Commercio e dell'Artigianato sono individuati meccanismi assicurativi semplificati e sono disciplinati i relativi controlli (art. 4, legge 266/1991).

 

Ai sensi dell'art. 8, comma 4 legge 266 del 1991, le organizzazioni di volontariato possono svolgere attività commerciali e produttive marginali individuate con decreto del ministero delle finanze di concerto con il Ministero per gli affari sociali 25 maggio 1995.

 

 

Per dettagli sulla procedura di iscrizione al Registro  clicca qui.

 

Consulta il Registro - aggiornato al 28 settembre 2018


Contatti

Servizio Attività legislativa e segreteria della Giunta regionale. Promulgazione leggi
Palazzo Donini, Corso Vannucci, 96 - 06121 Perugia
Dirigente Catia Bertinelli
Tel. 075 504 3584
Fax 075 504 3421
Sezione Promulgazione leggi ed emanazione atti del Presidente. Nomine, persone giuridiche, volontariato
Responsabile Sonia Cappannelli
Tel. 075 504 3407
Fax 075 504 3421
Istruttore Daniela Alunni
Tel. 075 504 3595
Fax 075 504 3421