Rimborso ai datori di lavoro e lavoratori autonomi
I Datori di lavoro di volontari o i lavoratori autonomi/liberi professionisti impiegati in attività di protezione civile, possono chiedere il rimborso del costo dei relativi emolumenti o del mancato guadagno, ai sensi dell'art. 39 del Codice della protezione civile, D. Lgs n.1/2018.

La domanda di rimborso va presentata compilata su carta intestata secondo il relativo modello e va inoltrata via PEC a : centroprotezionecivile.regione@postacert.umbria.it  o per  posta ordinaria o consegnata brevi mano al seguente indirizzo:

Regione Umbria
Servizio Organizzazione e Sviluppo del Sistema di Protezione Cvile
Via Romana Vecchia snc
06034 Foligno PG

Se sei un datore di lavoro 

la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha fornito le modalità attuative affinché le ditte, datori di lavoro dei volontari, possano avvalersi del CREDITO D'IMPOSTA per il rimborso previsto dal D. Lgs. 1/2018 art. 39, ai sensi delle Circolari protocolli n. DPC/VOL/4295 del 25 gennaio 2019 e DPC/VSN/41597 dell'8 agosto 2019, quidni puoi compilare l'Allegato A1, ( inserito nella Circolare), qualora vuoi avvalerti del CREDITO D'IMPOSTA ;  

oppure

Devi compilare la domanda di rimborso come da fac-simile Allegato A - Mod. Datore di lavoro.
Allega alla domanda:

  1. Copia dell'attivazione da parte del Dipartimento della Protezione civile;
  2. Attestazione dell'Autorità competente (Dipartimento P.C., Regione, Prefettura, Comune, C.O.M.) dalla quale risultino le giornate d'impiego del volontario per il quale viene richiesto il rimborso in originale;
  3. Fotocopia del documento di riconoscimento del Rappresentante Legale.

Se sei un lavoratore autonomo o un libero professionista 
Devi compilare la domanda di rimborso come da fac-simile
Allegato B - Mod. Lavoratore autonomo 

Se sei un socio prestatore d'opera
Devi compilare la domanda di rimborso con il seguente modello di rimborso 
Allegato E - Mod. socio prestatore d'opera 

Per le tipologie (lavoratore autonomo, libero professionista e socio prestatore d'opera) occorre l'indicazione dell'importo richiesto e i seguenti allegati:
 

  1. Dichiarazione dei redditi dell'anno precedente all'evento cui si chiede il rimborso (art. 39 del Codice della protezione civile, D. Lgs n.1/2018);
  2. Attestazione dell'Autorità competente (Dipartimento P.C., Regione, Prefettura, Comune,   C.O.M.) dalla quale risultino le giornate d'impiego del volontario per il quale viene richiesto il rimborso in originale;
  3. Fotocopia del documento di riconoscimento del Rappresentante Legale.

Nel box Normativa puoi scaricare la Circolare del Dipartimento della Protezione civile sui rimborsi ai datori di lavoro e organizzazioni di protezione civile.

 

 


Contatti

Servizio Organizzazione e Sviluppo del Sistema di Protezione Civile
Via Romana Vecchia - Foligno
pec: centroprotezionecivile.regione@postacert.umbria.it
Sezione tecnico-Logistica, Volontariato e Formazione di P.C.
Francesco Ramacci
Tel. +39 0742 630827
Fax +39 0742 630790
Sezione Giuridico-Amministrativa ed
Economico-Finanziaria
Enrico Bartoletti
Tel. +39 0742 630750
Fax +39 0742 630790
Manuela Porzi
Tel. +39 0742 630757
Fax +39 0742 630790