In evidenza

Io non rischio
Campagna di comunicazione sulle buone pratiche i protezione civile.

- Come aderire alla Campagna Io non rischio

 

Il 12 - 13 ottobre torna la Campagna "Io non rischio"

Anche nel 2019 i volontari di protezione civile continueranno a impegnarsi per la diffusione della cultura di protezione civile, proseguendo l'attività volta a fra crescere una matura consapevolezza dei rischi presenti sul territorio e a far crescere le buone pratiche che ogni cittadino può seguire per ridurne gli effetti.

In occasione della Giornata Internazionale per la riduzione dei disastri naturali promossa dalle Nazioni Unite, il 12 e 13 ottobre 2019 torna la campagna "Io non rischio"; i volontari di protezione civile incontreranno i cittadini per il nono anno consecutivo.

Quest'anno la campagna, promossa da Anpas, INGV, Consorzio Reluis e Fondazione CIMA, insieme al Dipartimento della Protezione Civile, si presenta in una veste nuova, inserendosi in un più ampio programma di iniziative nell'ambito del progetto della Settimana nazionale della protezione civile: un'intera settimana nella quale tutte le componenti e strutture operative del Servizio nazionale della protezione civile saranno chiamate a promuovere incontri e iniziative per far conoscere meglio agli italiani come è organizzato il nostro sistema e quali sono le sue capacità, favorendo la conoscenza dei territori e dei rischi e, in collaborazione con le strutture territoriali di protezione civile, l'approfondimento dei sistemi locali e dei piani comunali.

 Le Associazioni di volontariato di protezione civile avevano tempo fino al 31 marzo per aderire a "Io non rischio" 2019. Il presente modulo doveva essere inviato tramite pec: centroprotezioncecivile.regione@postacert.umbria.it

Potevano partecipare le sezioni locali delle organizzazioni nazionali di volontariato, tramite le rispettive segreterie nazionali, le associazioni e i gruppi comunali iscritti nell'elenco territoriale.

 

- Selezione Volontari "Formatori" Io non rischio  

 

A seguito del bando per la selezione di nuovi volontari formatori, il cui accesso era sulla piattaforma del Dipartimento sul sito "Io non rischio" aperto dall'8 al 10 marzo, la commissione di valutazione per la Regione Umbria formata dal personale regionale e dal Dipartimento Protezione Civile ha approvato la graduatoria della preselezione dei volontari, di seguito allegato.

In base al fabbisogno della Regione Umbria si comunica che i volontari formatori preselezionati che parteciperanno ai colloqui regionali sono i seguenti:

  1. De Mutis Dora
  2. Chierico Erika
  3. Angeli Patrizia
  4. Tarantini Luca
  5. Difonzo Donato
  6. Loru Franco
  7. Ramazzotti Daniele
  8. Massucci Paola
  9. Pagano Pasquale
  10. Chiappelli Fiorella
  11. Clementi Cristhian
  12. Ammenti Maria Cristina

La data di convocazione al colloquio per la Regione Umbria si è svolta per il giorno 17 aprile 2019, con inizio alle ore 9,00.

Sulla base delle  specifiche esigenze territoriali sono stati assegnati, alla Regione Umbria, n. 3 Volontari ammessi alla Formazione che si svolgerà nella settimana dal 3 al 9 giugno 2019 a Roma, per l'abilitazione a "Volontari Formatori" per la campagna "Io non rischio".

Pertanto i nuovi volontari "Formatori" della Regione Umbria, selezionati dalla Commissione regionale e dal Dipartimento Protezione Civile, sono: Angeli Patrizia-Ramazzotti Daniele e Tarantini Luca che insieme ai  volontari formatori  Cavadenti Catia, Messina Aldo e Marinangeli Massimiliano diventano 6 i volontari "Formatori" ritenuti idonei nelle attività di formazione a cascata dei volontari "comunicatori" per la Campagna "Io non rischio".

 

- Formazione Volontari "Comunicatori"

 

Nelle giornate del 6 - 7 e 21 - 22 settembre si sono svolte le attività di formazione per i volontari "Comunicatori" che realizzeranno la Campagna "Io non rischio"e  che ha come obiettivo quello di porre il cittadino ad acquisire un ruolo attivo nella riduzione dei rischi; terremoto, maremoto e alluvione, adottando delle buone pratiche di protezione civile.

I volontari che hanno partecipato alla formazione e che risultano "idonei" a "comunicare" in Piazza la Campagna "Io non rischio" risultanoo circa 100.

 

- Piazze INR 2019 - Regione Umbria

 

Otto sono i Comuni Umbri in cui si svolgerà la Piazza di "Io non rischio":

- Castione del Lago - rischio terremoto-maremoto (13 ottobre);

- Perugia - rischio terremoto-maremoto e rischio alluvione (13 ottobre);

- Umbertide - rischio terremoto-maremoto (13 ottobre);

- Città di Castello - rischio alluvione (12 e 13 ottobre);

- Bastia Umbra - rischio alluvione (13 ottobre);

- Foligno - rischio terremoto-maremoto (13 ottobre);

- Terni - rischio terremoto-maremoto e rischio alluvione (12 e 13 ottobre);

- Narni - rischio terremoto-maremoto (13 ottobre).

 

Per maggiori approfondimento visita la pagina del sito ufficiale della Campagna "Io non rsichio".


Contatti