Elenco regionale delle associazioni pro-loco
Requisiti, modalità, procedure e modulistica per richiedere l'iscrizione nell'elenco regionale

L'Elenco regionale delle pro-loco, istituito ai sensi dell'art. 14 della LR n. 8/2017, è costituito presso la struttura regionale competente in materia di turismo, che provvede altresì anche alla gestione e all'aggiornamento, ed è pubblicato nel sito istituzionale regionale.

Il Regolamento regionale n. 2 del 31 gennaio 2019, pubblicato nel Bollettino ufficiale della Regione Umbria n. 7 del 6 febbraio 2019, disciplina le modalità, i criteri e le procedure per l'iscrizione nell'elenco regionale delle pro-loco e per il sostegno alle stesse.

 

Requisiti richiesti per l'iscrizione nell'elenco regionale

Le associazioni pro-loco devono possedere tutti i seguenti requisiti:

a) essere ubicate in località con caratteristiche storiche, ambientali, naturalistiche ed enogastronomiche atte a valorizzare il territorio di riferimento;

b) avere un numero di soci non inferiore a trenta;

c) essere costituite da almeno due anni e svolgere la propria attività negli ambiti di cui all'articolo 1, comma 2, per il medesimo periodo;

d) prevedere l'assenza dello scopo di lucro nello statuto e/o nell'atto costitutivo.

Si precisa che le associazioni pro-loco già iscritte nell'elenco previsto dalla precedente normativa turistica sono iscritte automaticamente nell'Elenco regionale ai sensi dell'art. 57 comma 10, della LR n. 8/2017

 

Modalità e procedure per l'iscrizione nell'elenco regionale

Ai fini dell'iscrizione nell'elenco, l'associazione presenta alla struttura regionale apposita domanda utilizzando lo specifico modello da questa predisposto e pubblicato nella sezione Modulistica a destra della presente pagina.

La domanda è sottoscritta dal legale rappresentante e contiene le dichiarazioni sul possesso dei requisiti, rese ai sensi degli articoli 46 e 47 del DPR n. 445/2000 (Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa (Testo A).

La domanda è corredata dai seguenti documenti:

a) copia dell'atto costitutivo e dello statuto;

b) relazione dettagliata sulle attività svolte atta a dimostrare l'effettiva operatività dell'associazione per almeno due anni negli ambiti di cui all'articolo 2, comma 2, lettera a) del RR n. 2/2019.

 

Iscrizione nell'elenco regionale

L'iscrizione nell'elenco è disposta dalla struttura regionale entro sessanta giorni dalla presentazione della domanda, sentita l'Unione Nazionale Pro-loco d'Italia – UNPLI-Umbria, e previa richiesta al comune ove ha sede l'associazione di esprimere parere sull'iscrizione della stessa nell'elenco, da rendersi entro trenta giorni dal ricevimento della richiesta. Decorso tale termine, il parere si intende acquisito.

 

Vigilanza, controllo e cancellazione dall'elenco

Il comune competente per territorio, ai sensi dell'articolo 4, comma 1, lettera f) della l.r. 8/2017, esercita l'attività di vigilanza e controllo sulle attività delle pro-loco e ne comunica gli esiti alla struttura regionale.

La struttura regionale, qualora il comune accerti la perdita di uno o più requisiti di cui al presente regolamento o verifichi l'inattività della pro-loco per almeno due anni, sentita l'UNPLI Umbria, cancella la stessa dall'elenco.


Come fare per

www.umbriatourism.it, il portale ufficiale di promozione turistica dell'Umbria


Contatti

Servizio Turismo, Commercio, Sport e Film Commission - Sezione Amministrazione e Programmazione Turistica, Commerciale e Sportiva

La Responsabile (interim)

Dott.ssa Serenella Petini
Tel. 0755045878