Cos'è il FESR

Il FESR, Fondo Europeo di Sviluppo Regionale è uno degli strumenti finanziari della politica regionale dell'Unione Europea ed ha come mission quella di "consolidare la coesione economica e sociale dell'Unione Europea correggendo gli squilibri fra le regioni" (art. 160 del Trattato dell'Unione Europea).
Con i programmi comunitari FESR si interviene nei seguenti campi:

  • Aiuti agli investimenti nelle imprese (in particolare nelle PMI) volti a creare posti di lavoro sostenibili;
  • Investimenti nel campo della ricerca, innovazione, telecomunicazioni, ambiente, energia e trasporti;
  • Strumenti finanziari per sostenere lo sviluppo regionale; misure di assistenza tecnica e cooperazione territoriale.

Il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale cofinanzia il Programma Operativo Regionale (POR) 2007-2013. Si prefigge l'obiettivo globale di accrescere la competitività del "sistema Umbria" elevando il potenziale e la capacità di innovazione del sistema produttivo, migliorando la tutela e valorizzazione delle risorse ambientali e culturali e promuovendo una maggiore coesione territoriale.

Per la realizzazione degli obiettivi, il Programma si divide in cinque Assi prioritari:

Asse I: Innovazione ed economia della conoscenza;
Asse II: Ambiente e prevenzione dei rischi;
Asse III: Efficienza energetica e sviluppo di fonti rinnovabili;
Asse IV: Accessibilità e aree urbane;
Asse V: Assistenza tecnica.

I beneficiari delle operazioni del POR FESR sono prevalentemente le piccole, medie e grandi imprese e gli Enti pubblici. L'attuazione del programma avviene attraverso l'emanazione di bandi e programmi specifici a cui possono partecipare i beneficiari che ne hanno i requisiti.

Sempre nell'ambito della programmazione 2007-2013 trova collocazione l'Obiettivo 3 - Cooperazione territoriale europea (finanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale -FESR) il cui obiettivo è quello di promuovere la ricerca di soluzioni congiunte a problemi comuni tra autorità di vari stati, come lo sviluppo urbano, rurale e costiero e la creazione di relazioni economiche e reti di PMI, in un'ottica di coesione territoriale.

L'Obiettivo 3 - Cooperazione territoriale europea è articolato in tre sezioni:

- Cooperazione transfrontaliera
- Cooperazione transnazionale
- Cooperazione interregionale

L'Umbria rientra nella cooperazione transnazionale e interregionale e precisamente: MED (spazio mediterraneo), SEE (spazio sud-est Europa), INTERREG IVC ( tutto il territorio dell'UE). Inoltre la Regione partecipa a tre programmi trasversali che supportano la cooperazione territoriale (ESPON - INTERACT - URBACT).

La fase di programmazione 2000-2006 (Docup Ob. 2) si è chiusa il 30/06/2009 raggiungendo gli obiettivi previsti dal Programma.

All'interno di ogni sezione sono riportate sottosezioni che comprendono la documentazione di rilievo (regolamenti, decisioni, delibere, atti di programmazione e gestione), le informazioni necessarie per l'accesso ai finanziamenti (bandi, modulistica, referenti), le attività di sorveglianza con la relativa documentazione, l'elenco dei beneficiari e le informazioni riferite ai progetti più significativi.

Benvenuto nel sito del POR FESR della Regione Umbria! Buona navigazione.


Contatti

Contenuti con sezione di competenza Cos' è il FESR .

Non ci sono risultati.

Modulistica