firmata convenzione con presidente gentiloni: marini, "contributo di qualità per il futuro delle comunità di perugia e terni"

(aun) – Perugia, 7 dic. 017 – Circa 30 milioni di euro per una "imponente" operazione di rigenerazione e riqualificazione urbana di alcune aree periferiche delle città di Perugia e Terni. E' quanto prevede la Convenzione sottoscritta quest'oggi a Perugia, dal Presidente del Consiglio dei Ministri, Paolo Gentiloni, e dai sindaci delle due città, Andrea Romizi e Leopoldo Di Girolamo, alla presenza – tra gli altri – della presidente della Regione Umbra, Catiuscia Marini.

   "Il progetto del Governo italiano di investire risorse per la riqualificazione delle aree urbane degradate – ha affermato la presidente Marini -, è stata una iniziativa che abbiamo molto apprezzato. Con la firma di oggi il Governo mette a disposizione delle città di Perugia e Terni risorse molto importanti per agire in quartieri che hanno bisogno di significativi interventi di riqualificazione, anche in direzione della ricomposizione della coesione ed inclusione sociale. I Comuni di Perugia e Terni hanno scelto dei quartieri molto significativi ed importanti per realizzare questi interventi che contribuiranno certamente a ‘ricucire' il tessuto urbano cittadino. Per questo sento di rivolgere un ringraziamento al Governo per questa iniziativa, avendone oltretutto condiviso il percorso, che darà – ha concluso la presidente - un contributo di qualità per il futuro delle due comunità cittadine".