Albo dei centralinisti
L'Albo Professionale nazionale dei centralinisti telefonici privi della vista

La Legge nazionale che ha istituito l'Albo Professionale nazionale dei centralinisti telefonici privi della vista stabilisce che lo stesso sia gestito a livello regionale.
Per quanto riguarda la Regione Umbria l'ufficio competente è  Il Servizio Politiche del Lavoro che provvede all'iscrizione nell'Albo esclusivamente dei residenti nel proprio territorio.
E'importante ricordare che si  intendono privi della vista coloro che sono colpiti da cecità assoluta ovvero che hanno un residuo visivo non superiore ad un decimo in entrambi gli occhi, anche con correzione di lenti.

Sono considerati abilitati, ai fini dell'iscrizione nell'Albo professionale nazionale: sia i privi della vista in possesso del diploma di centralinista telefonico, rilasciato da scuole statali o autorizzate per ciechi, sia i privi della vista che frequentano corsi professionali per centralinisti telefonici ciechi.
 

Per iscriversi all'Albo è necessario produrre la seguente documentazione:

  • il diploma di centralinista telefonico rilasciato da scuole statali o autorizzate per ciechi;
  • o l'abilitazione conseguita attraverso la frequenza a corsi professionali istituiti dalle Regioni;
  • o una dichiarazione del datore di lavoro da cui risulti che il lavoratore svolge mansioni di centralinista da almeno sei mesi,dichiarazione che viene sottoposta  a verifica dell'Ispettorato del Lavoro.


Alla documentazione sopra citata, deve essere allegato un certificato, rilasciato dall'unità sanitaria locale del luogo di residenza del non vedente o del luogo in cui si svolge il corso di formazione professionale, da cui risulti che il richiedente è privo della vista o dispone di un residuo visivo non superiore ad un decimo in entrambi gli occhi, anche con correzione di lenti e che è esente da altre minorazioni che potrebbero impedire l'espletamento della funzione di centralinista telefonico.
La data di tale certificazione non deve essere anteriore a 90 giorni rispetto al momento in cui si presenta la richiesta di iscrizione.

Al non vedente, iscritto all'Albo professionale nazionale dei centralinisti, è consentita l'iscrizione negli elenchi unici del collocamento mirato, in entrambe le province umbre. 


La domanda per l'iscrizione all'Albo e la relativa documentazione deve essere presentata al seguente indirizzo:

Regione Umbria - Palazzo Broletto 
Servizio Politiche attive del lavoro
Via Mario Angeloni, 61 
06124 Perugia (PG)