Centro pari opportunità

Contenuti con sezione di competenza Centro pari opportunità1 .

Notizie

Contenuti con sezione di competenza Centro pari opportunità1 .

Trasferimento sede della Biblioteca delle Donne - Comunicazioni

 

Si comunica che sono in corso le operazioni di trasferimento della sede della Biblioteca delle Donne ‘Laura Cipollone': pertanto, da lunedì 16 Luglio e nelle settimane successive, non sarà possibile accedere al servizio di prestito bibliotecario.

La nuova sede sarà collocata presso Palazzo Danzetta, in pieno centro storico, entro spazi più ampi che consentiranno, oltre ad un migliore servizio di fruizione ordinaria della biblioteca, lo svolgimento di iniziative pubbliche.

CI scusiamo per il disagio e vi diamo appuntamento nei nuovi locali, ricordandovi che per qualunque informazione potete contattare i seguenti numeri : 075/5046901 (Barbara Gori) 075/5046906 (Federica Cinti) , oppure inviare una mail all'indirizzo pariopportunita@regione.umbria.it


Contenuti con sezione di competenza Centro pari opportunità1 .

Trasferimento sede della Biblioteca delle Donne - Comunicazioni

 

Si comunica che sono in corso le operazioni di trasferimento della sede della Biblioteca delle Donne ‘Laura Cipollone': pertanto, da lunedì 16 Luglio e nelle settimane successive, non sarà possibile accedere al servizio di prestito bibliotecario.

La nuova sede sarà collocata presso Palazzo Danzetta, in pieno centro storico, entro spazi più ampi che consentiranno, oltre ad un migliore servizio di fruizione ordinaria della biblioteca, lo svolgimento di iniziative pubbliche.

CI scusiamo per il disagio e vi diamo appuntamento nei nuovi locali, ricordandovi che per qualunque informazione potete contattare i seguenti numeri : 075/5046901 (Barbara Gori) 075/5046906 (Federica Cinti) , oppure inviare una mail all'indirizzo pariopportunita@regione.umbria.it


Femminicidio di Raffella Presta - comunicato congiunto presidio di fronte al tribunale, mercoledì 11 luglio

 

Il Centro Pari Opportunità della Regione Umbria e le associazioni Libera…Mente Donna e Rete delle donne AntiViolenza onlus reputano necessario tenere alta l'attenzione sullo svolgimento in corso del processo d'appello per il femminicidio dell'avvocata Raffaella Presta, uccisa dal marito Francesco Rosi alla presenza del figlio di appena sei anni, il 25 novembre 2015. 

Il Centro regionale per le pari opportunità, Libera…mente Donna, e la Rete delle donne Anti Violenza onlus (da sempre impegnate nella prevenzione e nel contrasto alla violenza di genere e in azioni a sostegno delle donne), già costituitesi da subito parte civile nel processo, invitano quindi le altre donne e la cittadinanza tutta al presidio silenzioso che si terrà domani, mercoledì 11 luglio, dalle ore 9:30, in Piazza Matteotti nell'area antistante la Corte d'Appello. 

Vogliamo, infatti, continuare a essere presenti accanto alla famiglia di Raffaella- la cui uccisione è stata purtroppo solo l'ennesimo, tragico epilogo di una lunga catena di crescenti violenze domestiche che subiva - a conferma del nostro impegno nella lotta alla violenza di genere e per la costruzione di una nuova civiltà delle relazioni tra donne e uomini. 

 

Perugia, 10 luglio 2018

 

 

 

Centro per le pari opportunità

 

Ass. Libera…Mente Donna ets

 

Rete delle donne AntiViolenza ONLUS


Link utili

Contenuti con sezione di competenza Centro pari opportunità1 .

Non ci sono risultati.

Normativa

Contenuti con sezione di competenza Centro pari opportunità1 .

Non ci sono risultati.