In evidenza

Presidenza italiana del Consiglio dell'Unione europea

Con il 1° Luglio inizia il semestre della Presidenza italiana del Consiglio dell'Unione europea. Si tratta di un'importante opportunità per il Paese, che può accrescere la propria influenza sull'agenda politica dell'Unione e dare nuova luce alla propria immagine sia a livello europeo che internazionale. La presidenza italiana del Consiglio dell'Unione europea inoltre coincide con un periodo particolarmente delicato, ma denso di possibilità di cambiamenti, per l'Europa. Infatti in questo periodo è previsto il cambio dei più alti incarichi istituzionali nell'Ue, inclusa la formazione della nuova Commissione europea, la nomina dell'Alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza e la nomina dello stesso Presidente del Consiglio europeo (che andrà a sostituire Van Rompuy). La Presidenza italiana si protrarrà fino al 31 dicembre 2014.

Leggi il Programma definitivo della Presidenza italiana, "Europa, un nuovo inizio".

Per maggiori informazioni, visita il sito italia2014.eu

 

 

 

 


Contatti