Edilizia, casa

Contenuti con oggetti della pagina Argomenti .

Notizie

Contenuti con oggetti della pagina Argomenti .

Campagna Umbria WiFi 2014 - 2015
Campagna Umbria WiFi 2014  - 2015

Campagna Umbria WiFi 2014  - 2015


Contenuti con oggetti della pagina Argomenti .

Finanziamenti alle imprese

REGIONE UMBRIA

Progetti di Ricerca e Innovazione

POR FESR 2007-2013

In Umbria c'è una lunga tradizione nella meccatronica, volta ad automatizzare i sistemi di produzione per semplificare il lavoro umano.

Con i programmi operativi FESR si è sostenuto tale settore per  stimolare e canalizzare,  anche in modalità sinergica, le idee progettuali prodotte dalle imprese del territorio.

Un esempio ne è la N.C.M. spa, che opera a Foligno nei settori industriale, tecno biomedicale ed energetico, tramite l'utilizzo di macchinari ad alta tecnologia.

Con il POR FESR 2007 – 2013 è stato finanziato all'azienda un progetto per l'introduzione di un innovativo processo di saldatura per le ali degli aerei. Il progetto, nel suo complesso, ha avuto un costo di 1.040.100,00 euro ed il contributo concesso è stato pari ad 226.020,00 euro.

Il finanziamento è stato concesso nel maggio del 2013 ed è stato liquidato nel febbraio del 2014.

L'investimento, oltre ad aver generato un aumento occupazionale di 14 unità, ha rafforzato e consolidato la collaborazione con General Electric, Finmeccanica, Avio Iveco e altri grandi partner nel settore della ricerca ed innovazione. 

 

 

 

REGIONE UMBRIA

Sostegno alle imprese in materia di eco innovazione

POR FESR 2007-2013

Nell'ambito delle iniziative intraprese dalla Regione Umbria a sostegno degli investimenti delle imprese per l'eco-innovazione finalizzati a migliorare la tutela ambientale, ridurre le ricadute ambientali connesse ai processi produttivi, ridurre l'inquinamento o altri effetti negativi sull'ambiente, in attuazione del POR FESR 2007-2013, mediante il Bando "Sostegno alle imprese in materia di Eco-Innovazione 2012" sono stati concessi contributi alla società Novamont spa finalizzati alla riduzione scarti di processo nelle linee di produzione del MATER BI, bioplastica brevettata e commercializzata dalla Novamont.

Nel dettaglio, l'intervento realizzato, che mirava a ridurre gli scarti dovuti a residui carboniosi o alla formazione di "filacci o capelli d'angelo" è consistito:

1) installazione nuovo gruppo di filtraggio del fuso per intercettazione dei contaminanti carboniosi sulla linea 6 di granulazione del reparto TB2;

2) installazione nuovo sistema integrato di intercettazione dei filacci contaminanti sviluppati dal trasporto pneumatico dei prodotti finiti in granuli da linea 4 e 5 del reparto TB3 mediante vagliatura seguita da speciale trasporto in fase densa a bassa velocità nel tratto terminale fino ai sili di stoccaggio così da evitare il riformarsi dei filacci.

L'importo del contributo erogato è stato pari ad € 202.212,13 a fronte di un investimento realizzato la cui spesa è ammontata ad € 674.040,72.


Caccia al cinghiale

L'OSSERVATORIO FAUNISTICO MOSTRA I DATI DELLA CACCIA AL CINGHIALE IN UMBRIA E I DATI DINAMICI DELLE BATTUTE DI CACCIA IN SVOLGIMENTO NEI SETTORI CARTOGRAFATI

 

Settori con battute di caccia in svolgimento

 

In questa sezione puoi consultare i dati dinamici sulla caccia al cinghiale in Umbria, selezionando cosa vedere nei grafici. Sono disponibili dati sulle Battute, sulle Squadre, sugli Esemplari abbattuti e una Analisi su mappa

 

Sei un caposquadra?Se non sei autenticato, effettua il LOGIN, quindi  ENTRA

 

Sei un ATC? Se non sei autenticato, effettua il LOGIN, quindi ENTRA IN GESTIONE STAGIONI

 

 

La specie Cinghiale è gestita in Umbria attraverso battute di caccia effettuate da squadre iscritte agli ATC in distretti individuati nelle aree vocate ed assegnati a ciascuna squadra di caccia.

Il Servizio Foreste, economia e territorio montano mette a disposizione del pubblico interessato i dati sull'andamento della caccia al cinghiale nella stagione di caccia corrente e l'informazione dinamica in tempo reale dei settori del territorio regionale ove le battute di caccia si stanno svolgendo.

Le aree riservate sono destinate ai capisquadra per la gestione e l'inserimento dei dati di ogni singola battuta di caccia e agli Ambiti Territoriale di Caccia per la gestione delle squadre iscritte per ogni singola stagione di caccia.

I capisquadra per ottenere l'accesso al gestionale di immissione delle battute di caccia devono preventivamente iscriversi a FED-Umbria al seguente indirizzo https://identity.pa.umbria.it/ e poi comunicare al proprio ATC di competenza il nominativo, il codice fiscale e la squadra di appartenenza degli iscritti a FED-Umbria. Nel giro di pochi giorni la funzionalità relativa alla gestione delle battute di caccia al cinghiale verrà attivata per le utenze registrate. Per la segnalazione dell'avvio della battuta in tempo reale con smartphone i capisquadra devono richiedere l'applicazione da installare sul proprio smartphone (o su quello di alcuni altri componenti della squadra) all'ATC di competenza. Nella sezione della pagina Documenti in basso a destra sono scaricabili i manuali per le varie funzionalità che competono ai capisquadra. 

L'intento è quello di rendere i dati fruibili immediatamente e pertanto di maggiore utilità per tutti i cacciatori coinvolti nella caccia al cinghiale in battuta, per gli Ambiti Territoriali di Caccia, per i servizi di Polizia provinciale e per tutto il pubblico interessato alla fruizione del territorio agro-silvo-pastorale, come agricoltori, escursionisti o cercatori di funghi e tartufi.

 

L'iniziativa "Caccia al cinghiale" è stata realizzata secondo standard e tecnologie open.


Link utili

Contenuti con oggetti della pagina Argomenti .

Non ci sono risultati.

Normativa

Contenuti con oggetti della pagina Argomenti .

Non ci sono risultati.