Notizie
Città che legge. Qualifica 2018-19
Sono 20 le città umbre che hanno ottenuto la qualifica
Città che legge. Qualifica 2018-19

Il Ministero per il Beni culturali ed il Turismo (MiBaCT), il Centro per il Libro e la Lettura (Cepell) e l'Associazione Nazionale dei comuni italiani (ANCI) hanno riconosciuto la qualifica di "CITTA' CHE LEGGE" a 441 città le cui Biblioteche  si sono costantemente impegnate a svolgere con continuità sul proprio territorio politiche di promozione della lettura.                                                                                

 Tale importante riconoscimento è stato attribuito in Umbria a 20 città (suddivise in fasce di popolazione) a dimostrazione dell'apprezzamento che a livello nazionale, è stato riscontrato per quanto messo in atto nel tempo a favore e sostegno della popolazione delle città di Castel Giorgio (TR), Castel Ritaldi (PG),Fabro (TR), Lugnano in Teverina (TR), Massa Martana (TR), Montecchio (TR), Amelia (TR),Tuoro sul Trasimeno (PG), Bevagna (PG), Città della Pieve (PG)Gualdo Cattaneo (PG), Montefalco (PG), Panicale (PG), Passignano sul Trasimeno, Bastia Umbra (PG), Corciano (PG), Gubbio (PG), Gualdo Tadino (PG),  Narni (TR), Spoleto (PG) Todi (PG), Perugia.

 Leggere cambia la vita, dei singoli e delle comunità ed inoltre leggere insieme, creando intorno alla lettura occasioni di aggregazione e confronto, favorisce lo sviluppo intellettuale economico e sociale di tutti.

 

Il riconoscimento della qualifica "Città che legge" consentirà ai soli Comuni designati  di partecipare ai bandi per l'attribuzione di contributi economici, premi ed incentivi promossi dal Cepell e dal Ministero.

Per maggiori informazioni consultare il www.ceppell.it


Contatti

Servizio Valorizzazione delle risorse culturali
Via Mario Angeloni, 61 - 06124 Perugia
Il Dirigente Dott. Mauro Pianesi
Tel. 075 5045403
Fax 075 5045568

Servizio Musei, archivi e biblioteche
Via Mario Angeloni, 61 - 06124 Perugia
La Dirigente Dott.ssa Antonella Pinna
Tel. 075 5045405
Fax 075 5045568